Utente 126XXX
Salve,vorrei chiedervi se è possibile che il blocco dello sviluppo genitale,ovvero pene piu piccolo della norma possa essere in qualche modo correlato al fatto che mia madre mi ha avuto a 40 anni.
Si sono mostrate per esempio altre complicazione come parto podalico e difetti congeniti.
Vi ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro ragazzo,spesso,e non solo a 18 anni,l'uomo si vede ipogenitalico...A tal proposito non esiste,in linea di principio,alcuna relazione con l'età della madre,ma,per essere esaurienti,dovremmo sapere qualcosa in più circa i
difetti congeniti cui fa riferimento.Ci aggiorni. Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
é presente anche una curvatura congenita.Chiedevo se è possibile che l'età della madre abbia favorito anomalie cromosomiche.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il fatto di essere stato partorito a 40 anni non rappresenta un elemento favorente lo sviluppo di difetti genitali, alla luce delle attuali conoscenze.
Circa le dimensioni del pene diventa fondamentale consultare uno specialista che possa verificare la situazione valutando se le dimensioni possano essere effettivamente ridotte o solo inferiori a quanto sarebbe gradito al paziente.
cari saluti