Utente 122XXX
buongiorno,sono un ragazzo di 26 anni ed ho una vena completamente chiusa sotto il testicolo destro,la vena è sottopelle ed è causa di dolore fisso ogni volta che sono seduto.ho fatto per 20 giorni circa punture sulla pancia di enoxparina e la cura ha funzionato(per tutto il periodo non ho avuto più dolore)ma solo dopo un solo giorno di interruzione è ripreso il dolore e la vena è diventata dura al tatto come in precedenza.dovrei toglierla?c'è possibilità che si propaghi l'infezione.Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Leonardo Di Gregorio
28% attività
0% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Sembrerebbe trattarsi di una tromboflebite che ha trattato correttamente, spesso però tali manifestazioni sono causa di algie persistenti, in base a dove è localizzata la vena (in atto trombizzata se dura) potrebbe essere preso si in considerazione un intervento di asportazione della stessa anche se le consiglierei di pazientare ancora qualche settimana (se il dolore è sopportabile) In genere tali manifestazioni sono localizzate quindi non si allerti non si propagherà.