Utente 114XXX
Buongiorno,
sento un acufene all'orecchio sinistro da ormai circa una settimana.
Il fatto è che sono totalmente sorda all'orecchio destro per cause sconosciute sin da quando sono bambina, e quindi l'idea di dover convivere con questo fischio bitonale nel mio unico orecchio sano mi preoccupa un po.
Quanto posso aspettare affinchè passi da solo?
E se non passa meglio prima l'audiometrico o prima l'otorino?
Visto che può provocare ipoacusia la mia situazione diventerebbe invalidante, e quindi vi chiedo tutti i consigli che siete in grado di darmi.
Grazie.
Ps. ho 31 anni, nessun trauma ha scatenato il fischio, è solo cominciato e non ha più smesso. è bitonale, ovvero sono due note diverse che si alternano con ritmo molto variabile, a volte veloce a volte molto lento.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
la perdita di udito monolaterale in tenera età potrebbe in rari casi essere seguita da una sindrome vertiginosa e/o da disturbi uditivi che interessano l'orecchio già colpito o quello sano.
Si tratterebbe in questo caso di una sindrome definita idrope endolinfatica ritardata.
Consulti in tempi brevi un audilogo e si sottoponga agli esami previsti in questo caso (audiometria, impedenzometria, potenziali evocati uditivi, emissioni otoacustiche).
Magari domattina l'acufene sarà già scomparso ma la presenza dell'ipoacusia impone una certa prudenza.
Saluti