Utente 242XXX
Salve,
circa 5 anni fa dopo i dovuti esami mi è stata riscontrata una LIEVE allergia alla polvere che mi causa rossore agli occhi con il relativo fastidio. Premetto che ho consultato una miriade di oculisti e tutti mi dicono la stessa cosa, "CONGIUNTIVITE ALLERGICA" mi cambiano i colliri ma dopo la fine della cura mi si ripresentano gli stessi sintomi. Dapprima questa congiuntivite si presentava solo in alcuni periodi dell'anno ora invece è continua. Il fastidio, oltre agli occhi rossi, è una sensazione di pietrisco e bruciore continuo.
Volevo sapere se ad oggi è presente un vaccino per l'allergia alla polvere per poter alleviare questa situazione visto che sta diventando impossibile vivere normalmente. Sono disponibile a fare qualsiasi tipo di controllo o esame per meglio approfondire. GRAZIE anticipatamente per la cortesia datami
P.S. sono calabrese e l'indirizzo di un eventuale centro o specialista è ben accetto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
86337

Cancellato nel 2009
gentile utente,
sono disponibili metodi preventivi per l'allergia alla polvere, ovvero delle norme che consentono di praticare una corretta profilassi ambientale antiacaro, per fare in modo che il contatto con l'agente allergizzante venga ridotto al minimo. Inoltre, è disponibile il 'vaccino, (la cosiddetta immunoterapia specifica) da praticare con diverse modalità (sottocutanea, gocce sublinguali, compresse, ecc.). La sua allergia agli acari è stata diagnosticata con esame prick o RAST?
Cordiali saluti