Utente 742XXX
Egregi,ho un problema di ingrossamento con gozzi della safena dx a livello di polpaccio e coscia.Volevo chiedere se con intervento di emodinamica,previo controllo doppler,si risolvono i problemi di pesantezza e gonfiore dell'arto.E'preferibile questo intervento o altro es stripping/laser?
Grazie -

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

con i limiiti della valutazione a distanza, con la scarsa sintomatologia da lei riferita, con la assenza di esami specialistici eseguiti, risulta impossibile poter dare un contributo, se si esclude il consiglio di recarsi dal medico curante, il quale, se esperto, potrà iniziare lo studio o, se non lo fosse, potrà inviarlo da un collega specialista che dopo una visita accurata potrà richiederle esami mirati per poi proporle la terapia adatta. nella sua regione esistono diversi capoluoghi sede di università o comunque ospedali, dove potrà appoggiarsi con fiducia.

mi tenga informato

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 742XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta Prof.Catani, la settimana prossima (spero) potrò fare un eco color doppler e la informerò sul risultato.
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
grazie a presto
[#4] dopo  
Utente 742XXX

Iscritto dal 2008
Buona sera a tutti,
Egregio Prof. Catani
Ho il risultato dell'eco color doppler venoso eseguito ieri, alla gamba destra ed è il seguente:

Sistema venoso profondo indenne;
Insufficenza della safena interna destra e di accessorie da reflusso safeno femorale.

Mi è stato detto che l'unico modo per risolvere il problema è lo stripping in quanto la safena è abbastanza superficiale e contorta. Volevo sapere se questo è il solo intervento possibile o se vi sono altri metodi alternativi.Il risultato ottenuto con lo stripping e il migliore ? è risolutivo ? cosa mi consiglia ? grazie per il tempo dedicatomi e per le risposte che vorrà darmi.
[#5] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

non metto bocca sull'indicazione all'intervento in quanto questa può essere data solo da un professionista, specialista, che abbia però avuto la possibilità di averla visitata (io ho una valutazione molto limitata visto lo strumento che stiamo utilizzando).

esistono diversi tipi di intervento che possono essere eseguiti.

lo stripping come alcune altre procedure, possono essere veramente risolutive.

mi duole dirlo ma è come, il bravo elettricista, idraulico ed altri "manovali" che vengono considerati, anche in queste cose bisogna ricorrere al bravo chirurgo.

diffidi di coloro che dicono che questo è un intervento banale.

nessun intervento deve essere considerato tale visto che comunque viene svolto in una sala operatoria con tanto di anestesista, ma soprattutto l'intervento viene eseguito su una persona.

il mio non vuole essere un messaggio di "terrore" ma di consapevolezza.

ci si trova talvolta a leggere o ancora peggio a sentire che l'intervento "a o b" siano banali.

io, nonostante abbia, ormai, una certa esperienza, non condivido questa idea.

quindi importante per lei sarà la scelta, perchè è possibile trovare uno specalista veramente esperto.

mi tenga informato

cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 742XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta Prof.Catani, anch'io la penso come lei e per questo non sono tanto propenso allo stripping.Ho sentito parlare della tecnica laser elvt
(credo si scriva così) che crea meno complicazioni post operatorie con lo stesso risultato. Cosa ne pensa? a Brindisi o Lecce vi sono strutture che lo eseguono?
Ancora grazie.