Utente 915XXX
Salve ho 29 anni e da circa 12 giorni avverto fastidio nell'urinare,
con bruciore nella parte finale dell'uretra, e dolore sotto l'addome,
che puntulamente si risolve dopo 15-20 minuti.
Il dolore addominale è più che altro un addome contratto, che mi provoca
o meglio si risolve, infine, in fenomeni di meteorismo.
Ho assunto per 9 giorni acido pipemidico(2 compresse, 1 mattina ,1 sera), ma senza risultato.
Ritornato dalle vacanze, il mio medico di base mi ha prescritto ciproxin (2 compresse 1 mattina 1 sera), che assumo da 3 giorni e mezzo, con un piccolo
miglioramento della situazione.

Intanto ho effettuato un'ecografia renale e pelvica.
Vi trascrivo il responso qui di seguito:
< Fegato di dimensioni, margini ed ecostruttura nei limiti. Non si apprezzano lesioni, focali, ascite e/o ectasie delle vie biliari.
Colecisti in sede, pareti regolari, contenuto disomogeneo per la presenza di un calcolo mabile.
Milza, reni e pancreas nei limiti.
Vescica distesa, pareti regolari e simmetriche a contenuto disomogeneo per la presenza di materiale fluido in sospensione.
Prostata a margini regolari seza apprezzabili lesioni ecostrutturali valutabili con la metodica. Presenza di piccole calcificazioni nel contesto.>

Chiedo un vostro cortese consulto.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

l'ecografia presentata non sembra particolarmente "significativa".

Comunque a questo punto bisogna sentire in diretta un esperto andrologo-urologo e con lui valutare la possibilità o la necessità di fare o di rifare delle valutazione colturali sulle urine e sul liquido seminale.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com