Utente 119XXX
Salve sono un adolescente di 17 anni.
Da un paio d'anni sono entrato nel concetto del sesso, quindi non ho mai fatto tanti controlli.
Io peso 100 kg quindi potrebbe essere anche solo un discorso di grasso nella parte pubica, ma non sapendo vorrei chiederVi se fare una cura di ormoni o comunque assumere qualcosa potrebbe cambiare la mia condizione.
Vorrei inoltre sottolineare che alcuni caratteri secondari si sono già aspressi come peluria pubica, sotto l'ascella e anche i rimi peli dei baffi.
Per favore, consigliatemi, non vorrei ritrovarmi adulto con un pene piccolo.
Ringrazio anticipatamente a chiunque collaborerà.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in medicina,prima si pone una diagnosi e,successivamente,si prescrive una terapia stabilendo una prognosi.L'obesità favorisce l'ipogenitalismo latente (vederselo piccolo...)in quanto il pene si ricovera nell'adipe pubico.Lo sperma fuoriesce?Se si,da quanto tempo?In erezione,ritiene che il Suo pene sia di dimensioni "accettabili"?Ha una buona evaginazione del prepuzio sul glande (scappella?).Consulti un esperto andrologo che ponga una rigorosa diagnosi ed,eventualmente,proceda con una terapia mirata.Cordialità
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

alle corrette indicazioni del dottor Izzo io mi permetto di consigliarle di farsi vedere da un andrologo-endocrinologo ( veda il sito SIAMS.it) che possa intervenire a regolarizzare il peso e possa darle giusti consigli o terapie riguardanti il conseguente o contemporaneo problema dimensionale del pene
cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

oltre alle corrette indicazioni già ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=95069

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
per prima cosa vorrei ringraziare tutti i medici e vorrei rispondere ap Dr. Izzo.
Si lo sperma fuoriesce da circa un anno e mezzo e si ho "una buona evaginazione del prepuzio sul glande"
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...vada con fiducia da un espeto andrologo che Le chiarirà i dubbi (legittimi) che si hanno a 20 anni sulla propria genitalità,riproduttiva e sessuale.Cordialità.