Utente 111XXX
Buongiorno.
Volevo avere delle informazioni riguardo alla conservazione del seme.
Premetto che fortunatamente non ho tumori ne patologie testicolari.
Tuttavia volevo chiedere se la conservazione del seme fosse effettuabile anche da chi è attualmente sano.
Lo chiedo perchè ho sofferto di epididimite e molto spesso si parla di sterilità procurata in vari modi(andando in bicicletta, sedendo su sedili riscaldati, attraverso onde elettromagnetiche del cellulare).
In definitiva se mi rivolgo a un centro di conservazione del seme(io abito a Padova) senza patologie varie, posso ricorrere alla crioconservazione? C'è una spesa annuale? Si paga tutto una volta sola?
Grazie dell'attenzione.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,invece di esercitare la fantasia verso richieste singolari e,almeno nella struttura pubblica,non praticabili,continui con una periodicita' annuale,a farsi seguire dall'andrologo di riferimento,eseguendo,contestualmente uno spermiogramma e quant'altro consigliato da uno specialista reale e non virtuale.Si allontano dal web...Cordialita'.