Utente 354XXX
Ho 54 anni, da 10 sono in cura con Concor 10mg e Triatec 10mg per ipertensione. Ho comunque sbalzi di pressione, specialmente la mattina presto, e malessere generale con vertigini, crampi e debolezza, sempre di mattina, fino alle 11-12. Da Holter cardiaco sono risultati 47 battiti sopraventricolari ed una frequenza oscillante da 56 bpm (ore 5,20) a 91 bpm (ore 7,43). Il cardiologo ha detto che è tutto nella norma, ma io spesso ho difficoltà ad andare al lavoro, la mattina.
Inoltre è rilevato: ritmo sinusale con fasi di migrazione intratriale del segnapassi. Che significa? E' forse dovuto al rallentamento del battito causato dal beta-bloccante? E' un evento normale o da ritenersi patologico?
Vi prego, datemi una risposta precisa. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Il referto del suo Holter (il cosiddetto segnapassi migrante) potrebbe anche essere correlato al dosaggio del concor, pur non risultando aspetti di particolare rilievo clinico.
Provi a sentire il suo curante per vedere se non fosse necessario variare la sua terapia farmacologica.
A disposizione per ulteriori consulti