Utente 849XXX
Salve gentili dottori, l'altro ieri sono stato operato di fistola sacro coccigea e hanno usato il metodo a cielo chiuso per chiudere la ferita. Il chirurgo mi ha poi medicato la zona con numerosi cerotti per isolare la ferita. Da ieri sera, però, ho un prurito fastidiosissimo nella zona della ferita che nn mi lascia mai. Secondo voi è normale? è sintomo che la ferita si sta sanando? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Si', in realta' puo' essere un segno del fatto che l'organismo "ferito" sta rispondendo positivamente cercando di "riparare" la lesione. E' ovvio che non posso escludere, senza una visita diretta, che non vi siano altre complicanze: e' doveroso quindi far presente questo sintomo al Chirurgo che l'ha operata.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore
probabilmente sono proprio i cerotti a determinare questa spiacevole sensazione, ma non potendo visitarla via internet non si possono escludere altre ipotesi. La cosa migliore è quella di rivolgere la sua domanda al collega che l'ha operata.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 849XXX

Iscritto dal 2008
Grazie al Dr Spina e al Dr Nardacchione per la celere risposta.

Inoltre c'è da dire che ieri sono andato a controllo dal medico che mi ha operato per togliere il drenaggio che avevano attacato subito dopo l'operazione, e il dottore non ha riscontrato nulla di anomalo. Cmq dovrò andare di nuovo venerdì all'ospedale per la prima medicazione e sicuramente glielo domanderò.
[#4] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Quindi come vede dovrebbe trattarsi di un fenomeno fisiologico. Si armi di pazienza, e cerchi di seguire gli appuntamenti per le successive medicazioni con la massima scrupolosita'.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 849XXX

Iscritto dal 2008
Grazie siete stati di gran conforto.
Cordiali saluti