Utente 637XXX
egregi dottori,
ho 37 anni. provo un senso di oppressione toracica con difficoltà respiratorie (non esagerate)con dolori al braccio sinistro ed al collo.
le sensazioni (diff. respiratorie e oppressione) diminuiscono e talvolta passano con eruttazioni (aria nello stomaco). la rigidità al collo e le fitte al braccio talvolta facendio un po di streching.
Ho fatto negli ultimi 2 anni 2 visite cardiologiche: ECG, Prova da sforzo, Ecocuore doppler, il tutto risultato sempre negativo. La pressione si attesta mediamente su 80/86 - 120/125. Inoltre durante la giornata provo senzazioni di vertigini. Premesso che in famiglia mio padre ha avuto 2 infarti (3 bypass) e che sono un tipo molto ansioso (prendo xanax 0,5 - 1 pasticca die) che mi consigliate di fare? le analisi del sangue sono sempre risultate buone (colesterolo nella norma, trigliceridi bassi etc...)... ci sono altri esami a cui sottopormi?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Se gli accertamenti cardiologici (sprattutto la prova da sforzo è stata eseguita dopo la comparsa dei sintomi non credo ci siano ulteriori accertamenti da eseguire, poichè la negatività dell'esame, in associazione con le caratteristiche del dolore, non tipiche per dolore cardiaco, sono sufficienti per non attribuire al cuore i suoi sintom nonostante la importante familiarità.
A disposizione per ulteirori consulti