Utente 125XXX
Buongiorno.
Un famoso olio in commercio per i più piccini contiene l'eccipiente paraffinum liquidum. Alcune persone che studiano farmacia mi hanno detto che proprio il paraffinum liquidum si distende nella pelle e blocca la traspirazione...per questo idrata, ma la pelle soffre perché non "respira". Inoltre l'olio già di per sé è sconsigliato perché forma una patina idrofobica che non fa traspirare la pelle...
Ho controllato le altre creme che ho in casa ed anche alcune di quest'ultime contengono paraffinum liquidum.
Posso fidarmi dell'olio per idratare i bimbi e quindi anche per la mia pelle, oppure no? Inoltre avrei un'altra domanda: anche per le creme contenenti paraffinum liquidum il discorso è lo stesso?

Grazie in anticipo per la vostra cordiale risposta!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
in linea generale gli oli da bagno di cui fa menzione vengono regolarmente prescritti ai bambini in considerazione della loro azione di emollienza e mantenimento della idratazione.
E' quindi particolarmete utile nei casi in cui vi siano forme di eczema per la loro azione di ripristino della funzione barriera della cute, oltre a permettere un risparmio di cortisonici.
Anche nel bambino con cute normale necessita una azione protettiva ed emolliente, stante la "INCOMPLETEZZA "dello sviluppo del corneo.
I prodotti più avanzati tendono ad avere come ingredienti prodotti sicuri (es.estratti polifenolici ed altri) ma sono da considerare con ampi margini di sicurezza anche dosi basse(!) di paraffina liquida, che è vero che può avere un certo effetto filmogeno se non adeguatamente risciacquato. Ma le reazioni cutanee riferite sono assai poche.
Le usi.
Cordialità