Utente 105XXX
cari dottori, il 21 maggio 2009 ho cominciato una cura prescrittami dal mio andrologo a base di Dadavit e Venosmine forte per 90 giorni per migliorare la qualità dello sperma ai fini di un concepimento. (ho un varicocele di primo grado e dallo spermiogramma risulta tutto nella norma tranne teratoozospermia lieve 27% forme normali). ho terminato la cura a fine agosto.
Quando si determinano gli eventuali effetti positivi della cura ?
Se è vero che la spermatogenesi dura 90 giorni circa il massimo dell'effetto positivo della cura dovrebbe determinarsi nei sucessivi 90 giorni dalla fine della cura ? Gli eventuali effetti positivi per quanto tempo permangono ?
Vi prego chiaritemi le idee in merito. Grazie un cordiale saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

i farmaci che le sono stati prescritti non hanno azione diretta sulla spermatogenesi.
Eventuali effetti positivi sul suoi liquido seminale vanno, comunque, valutati a distanza di uno-due mesi
cari saluti