Utente 126XXX
Buongiorno e grazie per il servizio, circa 20 gg fa sono stato punto da un insetto sconosciuto sull'alluce, per i gg successivi alla puntura ho avuto l'alluce gonfio e tante vescichette intorno ho trattato la puntura con cortisone e antibiotico in crema, l'alluce mi si è sgonfiato e le vescichette scomparse, per circa 20 gg ho avto febbre intorno a 37 e non riuscivo a capire cos'era, questa mattina mi sono guardato di nuovo l'alluce e mi sono accorto che c'era un puntino nero, l'ho rimosso come se fosse stato il pungiglione che non era stato rimosso. E' possibile che i decimi di febbre derivano dal pungiglione ancora dentro? la zona del morso non mostra piu rossori e rigonfiamenti.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si rechi dal dermatologo per far visionare questa lesione e per escludere una puntura di zecca o altro insetto.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la risposta comunque escludo la zecca perchè sn stato punto in una piscina e dopo che per una reazione involontaria stavo per schiacciare l'animale, adesso sull'alluce non ho proprio piu niente ad eccetto del buchetto rimasto dopo che stamattina ho rimosso il pungiglione.
A suo avviso i decimi di febbre potrebbero essere causati dal pungiglione ancora all'interno dell'alluce???