Registrati | Recupera password
0/0

Endometrite e altri disurbi...

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009

    Endometrite e altri disurbi...

    Gentilissimi dottori/dottoresss,
    sono una ragazza di 24 anni che vive a Roma e da poco mi sono state diagnosticate una serie di problemi nell'apparato riproduttivo: endometriosi o endometrite (ancora non ho capito bene), tube piegate e utero bucato.
    Tutto ciò e stato scoperto perchè da qualche tempo a questa parte ho cominciato ad avere forti dolori al basso ventre, dismenorrera e perdite abbondadnti di sangue anche tra un ciclo e un altro, perdite abbondanti di muco e di endometrio.
    Questi problemi sono stati riscontrati al pronto soccorso dopo che una sera sono stata proprio male.
    A febbraio di quest'anno dopo un rapporto non protetto ho contratto i mycoplami e ureaplasmi (non ho avuto altri rapporti non protetti negli ultimi 5 anni), diagnosticati un mesetto fa circa e curati con antibiotici.
    La mia domanda è questa: possono questi 2 tipi di batteri avermi provocato tutti questi problemi?
    Il mio ginecologo mi ha detto di no, ed ecco perchè non mi ha fatto fare ulteriori accertamenti (oltre a vedere se i batteri fossero debellati dopo la cura) pur dicendogli che avevo tutti quei sintomi... ma il mio medico di base mi ha detto il contrario! A chi credere? E' una domanda importante per me, perchè con tutti questi problemi dovrò avere molto a che fare col mio ginecologo e devo essere sicura di essere in mano a una persona molto affidabile!

    Cordiali saluti



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 2154 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2009
    Gent.sig.na, esiste grande differenza tra endometrite ed endometriosi (quindi dovrebbe essere piu' chiara a tal proposito). Non ha nessun significato "tube piegate e utero bucato":cosa vuol dire? Le infezioni possono dare problemi, ma una volta che sono stati debellati i problemi finiscono.
    Cordiali saluti


    Dr. Marcello SERGIO
    Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
    www.marcellosergio.it

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009
    Gentilissimo dottore grazie per la risposta, cerco di spiegarmi, in realtà sono molto agita e un po' in confusione per questa situazione.
    Il disturbo principale dovrebbe essere ENDOMETRIOSI, scoperto tramite ecografia interna, dove poi in una seconda visita con ecografia un po' più accurata il ginecologo mi ha detto questo:" oltre all'endometriosi ho constatato che ha anche parecchie aderenze, utero bucato, e tube piegate e probabilmente qualche problema all'apparato urinario da ricontrollare con ecografia e TAC insieme a tutto il resto.
    Per rimettere tutto a posto mi ha detto che sicuramente verrò operata a breve anche perchè a tratti i dolori sono insopportabili.

    Secondo lei quelle infezioni sopracitate possono avermi ridotta così? O mi è venuto tutto "spontaneamente"?

    Grazie ancora e mille saluti



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 2154 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2009
    L'endometriosi e' la presenza di endometrio al di fuori dell'utero, non dipende da fenomeni infettivi.
    Saluti


    Dr. Marcello SERGIO
    Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
    www.marcellosergio.it

  5. #5
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009
    Grazie mille per la puntuale e risolutiva risposta.
    Vorrei approfittare per altre 2 domande dato che tra due settimane avrò un'altra visita e sono molto agitata:
    1) che differenza c'è tra endometriosi ed endometrite?
    2) i restanti problemi a tube, utero e vescica possono essere portati dall'endometriosi?

    Saluti




  6. #6
    Indice di partecipazione al sito: 2154 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2009
    Gent.sig.na, la definizione di endometriosi e' stata data nella precedente risposta. L'endometrite e' una infiammazione e/o infezione dell'endometrio (ossia dell'interno dell'utero). I problemi tubarici e vescicali possono essere dovuti all'endometriosi. Riguardo all'utero, ribadisco di non capire cosa vuol dire "utero bucato"!
    Saluti


    Dr. Marcello SERGIO
    Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
    www.marcellosergio.it

  7. #7
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009
    Grazie ancora, tra 2 settimane come detto avrò una nuova visita e indagherò sull'"utero bucato" e le farò sapere!
    In effetti credo che qualcuno tra me, il mio medico di base e il ginecologo ha fatto confusione... quindi se fosse endometrite è probabile che sia stata portata dalle infezioni di Mycoplasmi e Ureaplasmi come detto dal mio medico di base?
    L'endometrite che disturbi porta?
    Io ho dolore pelvico quasi costante a tratti molto forte, perdite di sangue anche fuori ciclo, dissenteria cronica, pollacchiura, nausea, stanchezza persistente, ciclo dolorosissimo, abbondante perdite di muco solitamente trasparente (ma proprio tanto) e a volte di colore verde!
    Mai febbre alta ma ultimanente un paio di volte ho avuto la temperatura leggermente sopra i 37°!

    Grazie ancora per la pazienza che ha nei mie confronti!

    Saluti




  8. #8
    Indice di partecipazione al sito: 2154 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2009
    L'endometrite puo' essere determinata dai germi da lei citati; puo' causare perdite ematiche o xantorrea (le perdite verdastre), in alcuni casi la febbricola come da lei riferito.
    Saluti


    Dr. Marcello SERGIO
    Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
    www.marcellosergio.it

  9. #9
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009
    Ma può provocare anche tutti gli altri sintomi descritti da me? Compreso l'inspessimento dell'endometrio?
    E' più facile da curare l'endometriosi o l'endometrite?
    Lo so sono un po' in paranoia... e per questo mi scuso! ma 2 settimane sono tante da aspettare...

    Saluti e ancora grazie!



  10. #10
    Indice di partecipazione al sito: 2154 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2009
    Puo' comportare anche ispessimento endometriale; e' piu' facile da curare l'endometrite.
    Saluti


    Dr. Marcello SERGIO
    Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
    www.marcellosergio.it


Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07/09/2009, 14:55
  2. Hpv al collo dell utero
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07/09/2009, 19:38
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01/09/2009, 15:25
  4. Endometriosi accertata
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 11/09/2009, 11:09
  5. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 12/09/2009, 10:30
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,13        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896