Utente 127XXX
salve, sono una ragazza di 21 anni con le orecchie un po' a "sventola" e con setto nasale deviato che comporta la forma del naso da una vista frontale una leggera S. la prima domanda che pongo è la seguente: come mai nelle operazioni alle oracchie il risultato è di aver la parte alta in fuori mentre il resto dell'orecchia è vicina alla testa? vorrei operarmi ma ho paura che risulti così...non si riesce ad ottenere un risultato uguale a normali orecchie? la seconda domanda è questa: per il naso, dato che comporta una male respirazione e il setto è deviato, l'operazione viene pagata come ambulatoriale o come una normale operazione estetica? a quanto si aggirano i prezzi delle operazioni alle orecchie e naso? grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Bello
24% attività
12% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Per quanto riguarda l'intervento di otoplastica, se correttamente effettuato non dovrebbe esitare nell'anomalia da lei citata. Anche la porzione superiore del padiglione auricolare dopo l'intervento deve avere un corretto grado di angolazione e quindi dare all'orecchio un aspetto assolutamente normale.
Per quanto riguarda l'intervento di rinoplastica se si interviene solo sul setto senza modificare l'aspetto estetico può farlo in strutture convenzionate previo esami che accertino la difficoltà respiratoira.E' pur vero che purtroppo in alcune strutture pubbliche spesso,contravvenendo alle regole, si associa alla rinosettoplastica funzionale anche quella estetica.
Cordiali saluti