Utente 127XXX
Vorrei chiedere se è possibile riuscire ad allungare il pene sia in lunghezza che in circonferenza con risultati confermati e sicuri...!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
questo problema assilla tante persone. Possibile è possibile, bisogna vedere se è utile alla sua personalità: per questo esite una selezione andrologica e psicologica dei pazienti ipoteticamente candidati. In medicina di dati assolutamente certui ce ne son pochi.
[#2] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
Le mie dimensioni dicono che ne ho bisogno 9 a riposo e 14 in erezione...quindi vorrei sapere cosa dovrei fare visto che lei ha detto che è possibile...dove trovo e come faccio ad avere queste possibilita?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non ci siamo capiti: non so serva aumentare le sue dinmensioni. Bisogna avere un quadro suo e della sua personalità che solo un bravo collega coadiuvato da esperto psicologo può tracciare non via internet. Lei ha dimesioni del tutto normali.
[#4] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
E quindi cosa mi consiglia di fare...prendere apputamento con un andrologo e fare una visita di eprsona cosi da esporre il problema a voce?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Bravo: il desiderio di aumentare le dimensioni spesso cela un disturbo della personalità detto dismorfofobia genitale, solo dal vivo ci si rende conto se è così o meno.
[#6] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
Grazie del consulto...io sono di milano ha un dottore da consigliarmi?
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Come strutture pubbliche San Raffaele o San Paolo. A livello privato conosco personalmente il dr. Giovanni Beretta.