Utente 128XXX
Buon giorno, sono una ragazza di 30 anni.
A seguito di un incidente in scooter, ho accusato dolore al ginocchio sinistro.
L'esito della risonanza magnetica ha evidenziato una modesta sclerosi dell'osso subcondrale dei piatti tibiali. Di cosa si tratta? Quale la "cura"?
Vi ringrazio.
[#1] dopo  
Dr. Roberto Leo
32% attività +32
4 attualità +4
16 socialità +16
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
La sclerosi dell'osso subcondrale e' una reazione al sovrappeso o al sovrautilizzo del ginocchio.
L'osso reagisce diventando piu' forte e dunque cio appare alla radiologia come qualche cosa di sclerotico.
Potrebbe sembrare un effetto positivo e lo sarebbe se cio' non si associasse, spesso, ad una sollecitazione anche dello strato cartilagineo che ricopre la tibia.
Va valutata la immagine dell'esame per potersi esprimere con maggiore precisione ma in generale posso comunque dirle che non si tratta di un dato di per se che la debba preoccupare.
Inserirei se possibile nelle sue abitudini di vita una seduta alla settimana in piscina.
Cio' e' sempre utile per il ginocchio!!!
Cordiali saluti.