Utente 127XXX
Salve, in data 28/07/09 ho fatto un controllo del liquido seminale dandomi i seguenti valori:
Volume: 4.2
Ph: 7.7
Viscosità: Fisiologica
Aspetto: Proprio
Fluidificazione: Regolare
Concentrazione/ml .13.000.000
totale per eiculato: 54.600.000
Motilità spermatozoi tipica 2°H: 40per cento
Motilità spermatozoi discinetica 2°H: 20 per cento
Morfologia spermatozoi tipici 63 per cento
Leucociti: alcuni
Corpuscoli Prostatici:/
Cellule uretrali:/
Zone di spermiagglutinazione aspecifiche: Assenti
Zone di spermiagglutinazione dubbie: Assenti

Osservazioni Discreta oligospermia e non sono consigliati altri esami.

Aggiungo anche che ho fatto il controllo del liquido seminale dopo aver fatto una visita andrologica dove mi è stato riscontrato un leggero varicocele al testicolo sinistro. Il dottore che mi ha visitato mi disse di fare un semplice controllo del liquido seminale e di fare un eco-doppler al testicolo e se tutto fosse andato bene di lasciar stare il vericole e di controllarlo ogni anno. Il risultato dell'eco doppler è il seguente: L'esplorazione ultrasonografica dei vari spermatici ha evidenziato reflusso modesto a carico del Plesso pampiniforme sinistro.Le crosses safeno femorali risultano continenti bilateralmente.
Appunto volevo chiedere se a seguito di questi due esami devo tenere sotto controllo il varicocele o toglierlo?il mio livello di fertilità com'è?
Si ringrazia per la collaborazione e nell'attesa di una risponsta vi pongo i mieie più cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

visto l'esame del liquido seminale che ci invia con alcuni parametri un po’ "irrealistici", come la morfologia degli spermatozoi tipici , cioè penso normali, all'63%, purtroppo la prima cosa che possiamo indicarle è quella di ripetere l'esame possibilmente presso una struttura dedicata ed aggiornata che segua le indicazioni date dall'Organizzazione Mondiale della Sanità.

Con un esame più attendibile e fatto seguendo dei criteri internazionali accettati potremmo poi ridiscutere il suo problema “infertilità”.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemedra.com

[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

un esame del liquido seminale come il suo dovrebbe essere confermato o smentito da un altro esame da effettuare dopo almeno 20-30 giorni. per capire se sia veramente espressione della sua situazione o sia fritto di qualche errore di raccolta.
A Latina, al centro di Andrologia dell'ospedale SMaria Goretti potrà effettuare una buona valutazione seminale.
Circa la interpretazione dei dati dovrebbe far riferimento ad uno specialista andrologo ( a Latina o da Latina non le sarà difficile)
cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

si ricordi inoltre che la "fertilità" non dipende solo da un esame del liquido seminale.

A questo proposito se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=52214.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
Dottori grazie per le vostre risposte.
Oltre alla situazione di fertilità volevo sapere se a seguito degli esami effettuati (controllo liquido seminale,eco-doppler) il "lieve varicocele" che mi è stato riscontrato è da tenere sotto controllo o da togliere.
Vi ringrazio ancora per la vostra gentilezza e in attesa di riposta vi porgo i miei più cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

queste decisioni terapeutiche, soprattutto se hanno un risvolto di tipo chirurgico, devono sempre essere prese dopo una attenta e completa valutazione della situazione clinica che si deve affrontare, impossibile indicarle da questa postazione.

[#6] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
Dottor Beretta sono solo un po preoccupato per i risultati visto che sono ignorante in materia. Ho preso appuntamento con un andrologo ma poichè ci vuole ancora qualche settimana prima della visita volevo solo delle rassicurazioni sui risultati. Stando ai risultati avuti dai due esami, potrò avere una fertilità normale. Aggiungo che sono sposato ma che per problemi che mia moglie sta curando (endometriosi) non abbiamo avuto l'opportinutà di provare ad avere figli. Ho fatto questi due controlli solo per scrupolo. La ringrazio per la risposta di prima e in attesa di una nuova risposta la saluto
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

il suo quadro seminale, se confermato, non è "drammatico" ed anche l'ecocolordoppler che ci accenna sembra indicare un varicocele non importante.

Detto questo poi si ricordi sempre che l'infertilità di una coppia non dipende solo da un esame del liquido seminale; ad esempio già la presenza di una endometriosi può essere un fattore che complica il vostro problema.

A questo punto senta l'andrologo in diretta e con lui si deve valutare poi cosa fare.

Ci tenga aggiornati!

Un cordiale saluto.
[#8] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
Dottor Beretta la ringrazio per la sua gentilizza e per la celerità della risposta. Attenderò con ansia la visita dall'andrologo e le farò sapere. Di nuovo grazie.
Cordiali saluti
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

noi qua siamo ed attendiamo!

Un caro saluto.