Utente 128XXX
Egregi Dottori,

vi pongo un mio problema, divenuta ormai mia fissazione: i miei capelli!
Innanzitutto ho 20 anni e ho cominciato a preoccuparmi della caduta di capelli dal momento in cui me ne cadono molti e con estrema facilità.

Sono andato un giorno fà dal mio dermatologo, che ritengo molto bravo in quanto da spiegazioni chiare.
Però mi sono dimenticato di fargli delle domande che mi sono venute solo ora!

ps(preciso che ho la psioriasi e mi ha prescritto una cura di 2 settimane con diversi prodotti (se richiesto posso scrivere quali) e quindi devo aspettare per applicare la lozione anticaduta)

1)Mi ha guardato la cute della mia testa e ha detto che ho i capelli sottili e che probabilmente soffro di calvizia (ereditaria) che però si ovvia prevenendo con ALOXIDIL 2% soluzione cutanea 60ml da usare la sera ogni giorno per 90 giorni.

2)I capelli che perdo, possono ricrescere usando il prodotto oppure come mi ha detto il dermatologo questo prodotto aumenta solo lo spessore del capello rinforzandoli ed evitando la caduta?

3)I capelli che perdo sono persi per sempre oppure una buona parte ne ricrescono?

4)Per un rinfoltimento quali possibili strade (efficaci e testate) posso intraprendere?

Ringrazio in anticipo per l'attenzione e mi scuso per la banalità delle domande.

Distinti saluti

Andrea
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
parlando della alopecia androgenetica che è la causa della caduta dei capelli (la psoriasi non influisce di regola), direi che il suo medico ha individuato come cura un prodotto molto utilizzato e che ha buoni risultati.
Lo scopo è di ridurre o bloccare il defluvium , e se possibile aumentare lo spessore del fusto dei capelli. Lo sviluppo di nuovi capelli, terminali, grossi è infrequente, mentre un aumento di "peluria", cioè capelli a tipo vellus è più descritto.. Tenga presente che , quando un follicolo sia andato in involuzione atrofica è arduo aspettarsi una ricrescita; bisogna agire un pò prima.
Esistono ovviamente altre terapie , sia mediche che chirurgiche (es.Autotrapianto), che danno ottimi risultati,; potrà sicuramente esplorare anche queste vie parlandone con il suo specialista.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Egregio Dr.Griselli,
la ringrazio per la sua veloce e chiara risposta, mi rimane solo un'ultimo dubbio, il mio dermatologo mi ha prescritto Aloxidil per un'uso di 90 giorni da applicare ogni notte, mi ha detto di farne un uso ciclico:

1)Quale frequenza o ciclo sarebbe più opportuno mettere in atto?(per esempio lo uso per 90 giorni, faccio un mese di non uso e dopodichè lo riapplico per 90 giorni?)

2)In generale quanto tempo ci dovrebbe mettere per un'effetto visibile sul capello? Fondamentalmente la differenza che può avere sul capello è abbastanza visibile?

Ringrazio per ogni delucidazione datami,

Distinti saluti
Andrea

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
è cert di aver capito bene l'utilizzo di questo farmaco a base di minoxidil?
Di solito si applica 1 ml la matt, 1 ml la sera per un periodo indefinito ma continuativo, per non perdere i benefici ottenuti (è solo sintomatico).Ovviamente tutto ciò può differire a seconda del medico
Meglio che si ridetermini con il suo curante.
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Egregio Dr.Griselli,
ho controllato il foglio prescritto e conferma quello che dico:

Spruzzare per 90 giorni solo la notte, e non indica la quantità da mettere.

Devo quindi risentirlo o posso seguire tranquillamente quello che ha scritto lei?
ps(prego di riguardare le mie 2 domande)

Distinti saluti
Andrea
[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Come le ripeto , quello che si dice in un consulto internet, senza visita, senza test, senza obiettività, etc, non ha valore nel caso specifico e serve solo da orientamento generale.
E' chiaro che l'unico che può disporre terapie è l'effettivo curante.
Possiamo solo parlare in generale del minoxidil, che dovrà assumere come prescritto dal curante e nei tempi segnati dal curante, proprio perchè , avendola visitata, sa quele è l'entità del problema.
Come già sottolineato in molti post, l'efffetto del minoxidil si ha dopo alcuni mesi (3-4 mesi in genere) e persiste fintanto che si usa.
Ci si può aspettare un rallentamento della caduta , un blocco se si è fortunati, un aumento del fusto del capello se si è più fortunati ed al massimo dei massimi una ricrescita di capelli , in genere "vellus".
Detto in maniera ancora più chiara: MIgliorerà probabilmente con un uso costante , ma non si può dire a che risultato arriverà.!Per il resto DEVE SEMPRE DETERMINARSI CON IL SUO CURANTE!

Cordialità