Utente 917XXX
Salve sono Massimo ho 25 anni.
Ho già scitto tempo fa del mio problema.
Da alcuni anni mi si sono gonfiate le dita delle mani(la parte centr.tra la II e III falange,se dico bene i termini).Non ho dolori costanti,ma solo alcuni momenti,soprattutto se lavoro molto con le mani,e poi in inverno soffro molto il freddo. Ho fatto già più visite e vari esami che vi espongo: "rmn mani" modesta artrosi trapezio-metacarpale,normale il resto; "scintigrafia segmentaria polifasimani"= In fase angiografica presenza di aree con lieve aumento di flusso ematico alle articolazioni interfalangee mano dx. e del I III e IV raggio della mano sx.,e alle art. trapezio-metacarpale. In fase blood pool,nelle stesse sedi si osserva aree con aumento del volume ematico. In fase statica tardiva,nei distretti descritti,si rilevano aree con accumulo del radiocomposto. Quadro compatibile con patologia osteo-articolare benigna elle sedi con moderata componente flogistica associata. Ho eseguito vari esami del sangue che vi potrei esporre(se richiedete) come fattore reumatoide 6,1 Ulml ecc. All'ultima visita mi è stato prescritto: "Methotrixote 10mg(sono siringhe)ogni 7giorni; "Lederfolu cp. 2 giorni dopo l'assuzione di MTX; Deltacortene cp. 1 cp. ogni giorno. Ora ,un dottore mi hanno detto che questa cura è un pò forte e di vedere bene se è il caso di farla,dato anche che ancora nn mi è stata data una precisa diagniosi del mio problema. So che è un problema di difficile locazione,vorrei quindi un ulteriore parere di uno specialista proprio delle mani o una struttura specialistica ,che potrebbere dirmi qualcosa in più a riguardo(senza togliere nulla ad altri).Mi potete aiutare, cosa dovrei fare, non vorrei che si aggravassero le cose. Desidero ringraziarvi x il Vostro aiuto
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Da 6 mesi Lei scrive ripetutamente lo stesso quesito "Da molti anni..." con gli stessi esami, le stesse cure, gli stessi dubbi.
Purtroppo non è possibile fare una diagnosi online, prescrivere una cura (o dirLe di interromperla), oltre tutto in una patologia verosimilmente reumatica (che può avere una evoluzione seria se trascurata) dove Le sono state prescritte cure di una certa importanza , devo pensare, proprio in considerazione della gravità
I Centri di Reumatologia a Napoli sono moltissimi. Oltre a quelli Universitari
>Università di Napoli Federico II
Prenotazioni 0817462121 - 081 7462141
>Unità Operativa di Reumatologia della Seconda Università di Napoli
Tel. 081 5666746
può trovare qui altre sedi http://www.aslna1.napoli.it/prestazioni_risultati.asp?key=visita+reumatologica&Submit=Cerca
E' indispensabile che scelga un solo centro (si consulti con il Suo medico curante) e continui ad andarci fino ad avere una diagnosi e una terapia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 917XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la risposta.
E' che aspettavo un consulto con un esperto di reumatologia,che per vari motivi nn è più avvenuto.
Ora intendo continuare la ricerca della patologia,e ho a cuore trovare la giusta struttura,che possa darmi le migliori risposte. Avevo pensato anche di recarmi a Bologna,dove c'è un centro specializzato,ma credo che per adesso proverà prima per napoli...
La Ringrazio ancora
Cordiali saluti