Utente 128XXX
gentile dottore
ho 35 anni è a seguito di un "dolorino" al testicolo dx ho fatto una visita dall'urologo.
che dall'accertamento è venuto fuori un'infiammazione alla prostata; ho fatto la cura e dopo 3 mesi ho fatto ecografia con esito normale.
inoltre il medico mi ha prescritto lo spermiogramma.
da profano e ansioso Le chiedo:
il parametro che mi lascia turbato è:
numero nemaspermi: 3950 - microlit- 30.000-100.000
è normale o come presumo io è estremamente basso
infatti la mobilità a 30'è il 37% su valori normali 55-80
la mobilità a 2h è il 31% su valori normali 45-60
la mobilità a 6 h è il 21%
indice di mobilità è 3 su valori normali 3-4

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

il suo esame del liquido seminale presenta una riduzione del numero e della motilità normale dei suoi spermatozoi le consiglio di ripetere l'esame del liquido seminale , possibilmente presso un laboratorio che segua le indicazioni date dall' Organizzazione Mondiale della Sanità.

Rifatto l'esame, se la sua dispermia sarà confermata, poi bisognerà consultare un andrologo specializzato od esperto in patologia della riproduzione umana che valuterà la sua situazione clinica complessiva per capire la causa o le cause del suo problema ed impostare poi , se possibile, una terapia mirata.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
egr. doc. innanzitutto garzie per la risposta

nella domanda precedente ho dimenticato di mettere che la raccolta l'ho fatta a casa e dopo circa 15 minuti l'ho consegnata al centro. questo passaggio di tempo ( e temperatura) possono influire sui risultati?
inoltre gentile dottore sulla base del consiglio di ieri, le chiedo:
nel caso questo stato di dispermia persista,ci sono cure mirate, efficaci e brevi?.
in poche parole con mia moglie stiamo cercando da qualche mese di avere un figlio ma il risultato.....; ovviamente sono consapevole che a 35 subbentrano una serie di fattori che rallentano l'incontro tra le cellule; e in tal caso mi faccio questa domanda già i tempi sono lunghi ( ah non le ho detto che io e mia moglie ci vediamo ogni 15gg, lavoriamo in due citta diverse)per via dell età è poi con un problema del genere ( chissà se risolvibbile) passeranno un bel pò di anni.

grazie per la sua gentile consulenza

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

tutto quelo che ci scrive ci fa pensare che la valutazione del liquido seminale non sia stata fatta in una struttura aggiornata.

Se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=52214.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
buon dì doc.
ho seguito il suo consiglio ed ho rifatto il test in un'altro centro e la raccolta in loco:
aspetto: opalescente
quantità: 3,0
ph: 7,5
fluidificazione: normale
viscosità: normale
coaguli: assenti
fruttosio: 462 mg./dl___rif.:200-700
esame microscopico a fresco:
spermatozoi: presenti
leucociti: assenti
mucopus: assente
eritrociti: assenti
agglutinati: assenti
concentrazione spermatozoi: 23 mil/ml___rif.: >20 mil/ml
numero totale spermatozoi: 69 milioni
studio della mobilità ad 1 h dall'emissione
percentuale sparmatozoi mobili: 65%_____rif.: >50%
concentrazione mobili: 15 mil/ml__________rif.: >12 mil/ml
numero tot. mobili: 44,9 milioni
studio della viatlità
spermatozoi incolori ad 1 h: 80%
spermatozoi mobili: 65%
spermatozoi immobili: 35%
spermatozoi molto rapidamente mobili: 5%
spermatozoi rapidamente mobili: 20%
spermatozoi progressivi ma lenti: 25%
spermatozoi lenti: 15%
spermatozoi immobili: 35%
forme normali: 33%__________rif.: >40%
forme anomale: 60%
cellule immature 7%______rif.: < 6%

egr doc. mi puo dare una valutazione
grazie
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

è un quadro seminale completamente diverso dal primo, è ad esempio scomparsa l'oligozoospermia, cioè il numero di spermatozoi inferiore ai 20 milioni per ml e sembra più aggiornata, anche se non aggiornatissima, la metodica di verifica dei parametri valutati.

Comunque a questo bisogna consultare in diretta un andrologo, esperto in patologia della riproduzione umana e chiedere a lui dove fare, in ambiente certificato, sicuro ed aggiornato, il terzo spermiogramma di conferma.

Un cordiale saluto.