Utente 126XXX
Buon giorno,

sono mesi ormai che ho problemi alla capigliatura anzi diciamo che ormai sono anni ma negli ultimi anni le cose sono peggiorate.. Ho 25 anni e credo di soffrire di Alopecia.
Ho la riga centrale dei capelli che si è piuttosto ampliata e ci sono zone della cute in cui i capelli sono molto radi e fini e si può intravvedere la cute... Mia madre ha la stessa mia tipologia di capelli ma non capisco se potrò arrivare a rimanere anche senza capelli... Quali sono le cure per una ricrescita del capello e per l'anticaduta?
Grazie 12600

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

Credo che la sua autodiagnosi sia alquanto orientata: dalla descrizione che fa del suo caso è verosimilmente possibile risalire (ovviamente in modo no vincolante vista le sede telematica) ad una ALOPECIA ANDROGENETICA - PATTERN FEMMINILE.
La scriminatura ampia (la "riga in mezzo dei capelli") denota quello che dermatologicamente viene definito "albero di natale" è un quadro piuttosto sintomatico del problema.

Sappia che anche l'alopecia anrogenetica femminile si cura con risultati significativi, ma per farlo nel modo corretto occorre prima prestabilire le eventuali situazioni (anche endocrinologiche) dche possono collaborare per l'instaurarsi del problema.

Benchè la CALVIZIE (di vario grado) segue costantemente un alopecia androgenetica (ne è pressochè il sinonimo) nelle donne solo più raramente (ma non così tanto) si arriva ad avere quadri conclusivi (aree completamente miniaturizzate).

Ogni diagnosi ed ogni terapia spetta al Dermatologo che la visiterà: non indugi perchè prima si interviene più probabilità si hanno di mantenere i propri capelli "in testa.."

Cari saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA