Utente 102XXX
salve, sono una ragazza di 21 anni. da circa un anno soffro di extrasistoli che percepisco quasi ogni giorno (a volte 1-2 al giorno) altre volte come una sorta di tachicardia che dura 10-15 secondi in cui le extrasistoli si susseguono. Però non capita tutti i giorni. Ho fatto gli esami della tiroide e i valori sono tutti nella norma secondo il mio medico, ad agosto ben 2 ecg in pronto soccorso per una serie di extrasistoli (circa un 10 senza interruzioni). il referto di pronto soccorso dice: toni cardiaci validi, ritmici, normofrequ., soffio sistolico 1-2/6 puntale, non edemi né segni di tvp in atto. presenti e issofigmici i > polsi periferici. non tumefazioni palpabili in regione tiroidea. accenno a esolftalmo, non pallore delle congiuntive. ecg: RS normofrequente. inoltre ad aprile 2008 ho effettuato un ecocardiogramma che ha evidenziato un prolasso mitralico con lieve rigurgito ma mi é stato detto che é congenito dalla nascita. Non so se può essere utile sapere che ho un rigurgito gastroesofageo. Forse potrebbe essere anche stress visto che sono in attesa dei risultati di un concorso e sto passando un periodo di ansia. Cosa posso fare d'altro? Io ssono troppo agitata! Ho paura che mi venga qualcosa di più grave, tipo un infarto! Aiutatemi!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Mi sento di tranquillizzarla, poichè le extrasistoli, anche alla luce degli accertamenti cardiologici già eseguiti sono di natura benigna e possono essere correlate allo stress. Non credo sia utile un trattamento per diminuire la loro incidenza, poichè i farmaci adatti hanno molti effetti collaterali, superiori ai benefici che possono darle.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
grazie della risposta velocissima! Volevo chiederle in effetti alcune cose perché non sempre i medici sono stati chiari: quando le extrasistoli possono definirsi maligne, come lo si percepisce? e poi quando ho questa serie di extrasiatoli che si susseguono perché più respiro e più aumentano? questi episodi sono più preoccupanti? un'ultima cosa: fino a che numero di extrasistoli giornaliere posso non allarmarmi? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentiòe utente:
L'extrasistole si presenta sempre nello stesso modo, ossia come la senza zione di un battito "mancante" oppure di una pausa prolungata tra un battito e l'altro.
Ci sono vari criteri ECGrafici che determinano la benignità delle extrasistoli, anche il fatto che tendono a regredire con lo sforzo e che si presentato sporadicamente duranete la giornata.
In una giornata ci possono essere anche qualche migliaio di extrasistoli senza che sia necessario intervenire farmacologicamente. Occorre, nel dubbio,( ma ripeto senta il suo curante), eseguire un Holter.
A disposizione per ulteriori consulti
[#4] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille per la velocità. Visto che ho bisogno di calmarmi intanto ho prenotato un ecocardiogramma che é un esame che mi avevano già consigliato di ripetere annualmente mentre é passato circa 1 anno e mezzo dall'ultimo. Solo questo e poi mi fermo con gli accertamenti anche perché quando chiedo dell'holter nessun medico ritiene davvero necessario farlo. Potrebbero essere utili delle gocce di biancospino? Ho sentito che aiutano molto in caso di extrasistoli benigne. Grazie
[#5] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Il prolasso mitralico con minimo rigurgito associato, in assenza di altre anomalie, NON richiede un controllo ecocardiografico annuale (secondo le linee guida sia delle associazioni europee ed americane di cardiologia). Cosi' si finisce per intasare i servizi di ecocardiografia con esami non utili, limitando i posti per esami che invece hanno ragione di essere eseguiti.Per quanto riguarda il biancospino (senza esagerare) non puo' parle alcun male (ma per il dosaggio senta un esperto).
A disposizione per ulteriori consulti
[#6] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
grazie ancora. Per quanto riguarda l'ecocardiogramma non é una mia iniziativa ma é espressamente specificato nel referto. Io eviterei volentieri! Infatti il mio medico disse che si trattava di "terrorismo psicologico". In ogni caso se questo che farò andrà bene x un bel pò mi metterò il cuore in pace. Sentirò un esperto per il biancospino. Intanto le scrivo il risultato dell'ecocardiogramma dello scorso anno:

Ventricolo sinistro di normali dimensioni e spessori parietali. Performace sistolica globale conservata ed omogenea. Normale funzione diastolica (E/A>1). Radice aortica ed aorta ascendente di normali dimensioni. Atrio sinistro di dimensioni normali; prolasso del lembo anteriore mitralico con minimo rigurgito valvolare associato di nessun significato emodinamico. Sezioni destre di normali dimensioni con normale cinesi parietale. Al doppler: minima insufficienza valvolare tricuspidale.

Grazie della disponibilità
[#7] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Se è specificato nel referto o c'è qualcosa che mi sfugge o altrimenti credo si tratti di eccesso di zelo da parte del medico che lo ha richiesto e le confermo quanto detto nella precedente risposta.
Comunque stia tranquilla perchè non ha nulla di grave.
Saluti
[#8] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
salve. La ringrazio ancora per la risposta. Non penso di aver trascurato alcun dettaglio nel riportare quanto scritto nel referto. Ho copiato fedelmente quanto vi era scritto. Dopo questa eco ho fatto circa 3 ecg in pronto soccorso e sono usciti tutti perfetti. Per di più le analisi della tioide sono a posto. A questo punto penso sia eccesso di zelo. Grazie mille
[#9] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Spero di esserle stato di aiuto.
Saluti