Utente 105XXX
salve
è da parecchi anni che soffro di dermatite periorale.ho fatto parecchie cure che mi hanno dimunuito il problema ma non me lo hanno risolto del tutto..adesso la situazione è caratterizzata da un generico rossoro intorno alla bocca e alle volte mi escono dei puntini rossi privi di pus se schiacciati(sì lo che non andrebbe fatto ma è piu forte di me).
premetto che ho l ovaio policistico e assumo come contracettivo l evra cerotto.
pochi giorni fa ho effettuato l ennesima visita dermatologica e mi sono sentita dire che il problema è dovuto molto probabilmente all ovaio policistico e che centrano le alfa 5 reduttasi.scusate l ignoranza ma cosa sono?centrano con gli ormoni?ovviamente mi rendo conto che la sede telematica non è adeguata ma io vorrei solo qualche delucidazione in merito perche veramente sono stuffa di sentirmi dire le cose piu disparate da ogni dermatologo quindi vorrei cercare,pur nella mia ignoranza in materia,di capirci qualcosa.
a breve ho la visita ginecologica quindi secondo voi come mi dovrei comportare?veramente il problema può essere ricondotto al ovaio policistico?
ho anche letto sempre su internet che sarebbe meglio evitare i dentifrici al fluoro in presenza di questo problema?è vero?
grazie mille per l attenzione e scusate le 200 domande ma vorrei solo capirco qualcosa
attendo una vostra risposta

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
mi sa che c'è un poco di confusione.
La dermatite periorale , dermatite simil rosacea, è appannaggio di donne giovani e si manifesta con micropapule e pustole su base eritematosa, confluente.
Checchè se ne dica è di origine ancora sconosciuta,(infezioni?) e sicuramente aggravata dall'uso di cortisonici e di topici (tra cui si ricorda sempre i dentifrici, i cosmetici, etc!).
Per quanto mi sforzi non riesco a capire la correlazione con il discorso sulla 5 alfa reduttasi, nè tantomeno l'ovaio policistico (non è un problema ormonale come nell'acne volgare!!!), ma non ho elementi di valutazione.
La cura si basa sempre sulle tetracicline, metronidazolo, etc, ma a questo punto direi che va rivalutata.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio prima di tutto per la risposta...guardi non so neanche io che dirle...a me è sempre stato detto che è dovuto a batteri infatti ho fatto varie cure con metronidazolo in crema che me la faceva andare via ma poi ritornava,ho fatto anche il bassado per 20 giorni in associazione al bactroban ma va via e poi ritorna...adesso l ultimo dermatologo mi ha detto cosi.io sinceramente non so piuche fare
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
dovrebbe trovare uno specialista di fiducia, farsi visitare accuratamente fino a giungere alla diagnosi corretta, successivamente dovrebbe fare capo a lui finchè la patologia non sarà debellata.
E se si tratta di dermatite periorale sono chiamate in causa ,oltre alle infezioni da spirilli, lieviti ,etc, problematiche legate a fatti gastroenterici, cosmetici, etc.
Temo che debba fare terapie più robuste (io per esempio vado avanti anche 2 mesi in alcuni casi), ma ripeto deve farsi rivalutare!
Troppa confusione.
Cordsialità