ecg  fase  
 
Utente 892XXX
Buon giorno scusate se scrivo di nuovo per un consulto.
Come già detto le altre volte da diverso tempo avverto delle extrasistoli.
Ho effetttuato holter 24 ore, ecg, eco, e la settimana scorsa ecg sotto sforzo ma tutto è ok per i cardiologi.
Il giorno prima dell'ecg sotto sforzo ho accusato diverse extrasistoli nella fase di recupero dopo aver svolto dei lavori pesanti a casa.
Il giorno dell'ecg il medico ha individuato solo una extrasistole e che il mio cuore non aveva problemi e che le extrasistoli che accusavo erano dovute all'ansia e allo stress. Quello che vorrei chiedervi è come mai a volte le extrasistoli le sento solo sentendomi il polso mentre in altri momenti le sento in maniera marcata e decisa ed ho l'impressione che il cuore si fermi definitivamente. Se possibile potete dirmi come mai le extrasistoli si presantano una al minuto mentre in altri momenti si succedono l'una all'altra ?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, le extrasistoli sono battiti precoci che a volte possono comparire isolati, a volte a coppia a volte anche in breve fasi più lunghe. E' un fenomeno del tutto normale per i soggetti che lamentano tali tipi di fastidio.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 892XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dottore per la sua rapida risposta, mi perdoni se approfitto della sua pazienza, ma il fatto che durante l'ecg ha riscontrato una sola extrasistole nella fase di recupero è sufficente per escludere la pericolsità delle extrasistoli e che siano di origine benigna? Grazie di nuovo e buona Domenica
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Vista la negatività degli esami cui si è sottoposto, può stare tranquillo.
Saluti