Utente 917XXX
Sono un uomo di 36 anni, non fumatore, 1.73 X 67 kg, in buona forma fisica.
Da circa due settimane avverto un'insolita stanchezza fisica e più in particolare una specie di contrazione all'interno dell'addome, nella parte in alto a sinistra. La sensazione che ho io è quella di un restringimento di una qualche vena. A volte mi sembra quasi che il disturbo scompaia, altre volte quando sento la contrazione più forte mi pare che il battito al polso e al braccio quando mi misuro la pressione diminuisca di forza. Finora mi sono sottoposto a ecocardiogramma e ecodoppler arterie, compresa quella renale. Non è risultato nulla, però il punto incriminato mi pare che sia un altro, per l'esattezza tra l'arteria renale e il pericardio. Inoltre avverto anche sempre in quel punto, stando seduto, una pressione dal basso verso il diaframma. Quali altri esami potrei fare per non tralasciare nessuna ipotesi? Grazie fin da ora per le risposte!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

mi sembra che sia importate una valutazione specialistica diretta che potrebbe successivamente essere seguita dall'indicazione di esami diagnostici specifici. le nostre sono valutazioni a distanza e quindi molto poco attendibili, soprattutto in assenza di sintomi e con un esame negativo. l'età non si presterebbe per patologie vascolari acquisite.

mi tenga informato

cordiali saluti