Utente 127XXX
cari dott. vorrei sapere se con questo esito posso avere una gravidanza naturale, oppure fare una uiu.

vol. 4.0ml ph 7.4
aspett. proprio
fluidificazione fisiologica

N/ml 10.000.000
totale per eiaculato: 40.000.000

motilità 2 ore 40%
4 ore 20%

morfologia ATIPICHE 40% di tipo misto


emazie assenti
cellule epiteliali presenti+
SA : assenti
corpuscoli prostatici: presenti+
elementi germinali: assenti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,lo spermiogramma mostrato evidenzia anomalie sia quantitative (numero) che qualitative (motilità) degli spermatozoi che non impediscono una gravidanza naturale.Va ribadito,però,che lo spermiogramma,tralaltro effettuato senza il rispetto dei criteri consigliati dalla Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS),é incompleto ed esprime unicamente una valutazione statistica della fertilità di un uomo,che va correlata con l'età e le condizioni ginecologiche della donna,con il tempo da cui si cerca un bimbo (perlomeno 1 anno di rapporti liberi) e,principalmente,con la diagnosi andrologica.Sconsiglierei una IUI ed approfondirei quanto sottolineato fruendo dell'esperienza combinata dell'andrologo e del ginecologo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
caro dott. grazie per la risposta , comunque mio marito deve effettuare una operazione di varicocele sin. di 2 grado, a giorni, mi chiedevo se dopo ciò il numero e la motilità aumenterà?
per quanto riguarda me, i miei esami sia delle tube e dell"ovulazione è nella norma anche il cariotipo di entrambi è regolare.
Premetto che mio marito è un accanito sportivo sopprattutto maratone, ma nell'ultimo anno ha smesso per problemi ai piedi.
Quindi penso perciò è avvenuta una piu alta percentuale di motilità.
Riguardo all"età io ho 40 anni lui 41.
[#3] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
attendo con ansia una vs. risposta grazie
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Signora,a mio avviso,operare un uomo di 41 anni per un varicocele di II grado asintomatico (cioe' senza dolore),e' velleitario e non foriero di miglioramenti dei parametri seminali.Inoltre,dovendo attendere 6 mesi/1 anno per valutarne l'efficacia sulla spermatogenesi,equivale ad un impiego di tempo notevole...E' chiaro che,a questo punto,sia piu' logico ricorrere alla fecondazione assistita...o lasciare al caso.Cordialita'.
[#5] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
caro dott. non capisco le sue risposte , prima mi dice di evitare una inseminazione intrauterina, cosa che il mio ginecologo mi ha consigliato, poi mi dice che l"operazione e' inutile, quando l"andrologo che ha visitato mio marito ha detto che avrebbe avuto dei miglioramenti anche dopo 4 mesi, certo nei limiti.
Quindi le richiedo secondo voi cosa e' piu consono a noi.
In che percentuale è possibile una gravidanza naturale.
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Signora,ribadendo le mie perplessità,credo che,a questo punto,possa essere più corretto seguire i consigli degli specialisti reali e non virtuali.In tal modo,non perderà altro tempo prezioso...cercando di interpretare il futuro.Rimanendo a Vostra disposizione per eventuali pareri Vi auguro tanta felicità.Cordialità.
[#7] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Cara lettrice,

cercare di ottenere miglioramenti del liquido seminale correggendo un varicocele a 40 anni mi sembra assai velleitario.
Sperare di avere una gravidanza a 40 anni ( la sua età) con un uomo che ha un liquido seminale del genere è altrettanto velleitario.
la fertilità di una donna tende a decrescere con l'avanzare dell'età!!
Non si può escludere che una gravidanza possa avvenire ma sarebbe più da addebitare ad una favorevole circostanza che non ad una programmazione.
Io vi consiglierei di ricorrere a qualche procedura PMA ( Icsi-fivet)
cari saluti