Utente 861XXX
salve,sono un ragazzo di 24 anni e da circa 2 o 3 mesi avverto una forte sensazione di stanchezza con indolnsimento della testa,quasi un'emicrania perenne,che a volte mi ha portato quasi allo svenimento.dagli esami che ho effettuato non c'è nulla di anomalo se non una forte ipogammaglobulinemia con valori specifici di:igg 295;iga 29;igm 28.premesso che questa situazione di ipogammaglobulinemia perdura dallo stato infantile senza presentare alcuna sintomatologia significativa,che ho avuto un periodo di attacchi d'ansia immediatamente precedente l'attuale sintomatologia e che ho effettuato una tipizzazione linfocitaria con valori che rientrano nella norma,vorrei sapere a cosa possa essere dovuto questo stato cronico di stanchezza e mal di testa. aggiungo che la temperatura media che ho in questo periodo è di 37 circa ,oscilla tra il 36.9 e il 37.1,che conduco una vita pressochè normale nonostante tutto mi riesca con molta più fatica e che spesso ho la sensazione di imminente svenimento.dalle analisi condotte cito solo i valori al di fuori della norma ma che non mi sembra possano essere collegati alla mia sintomatologia:LINFOCITI 43.2
URINE:PESOSPECIFICO:1026,PROTEINE 20 MG
ALBUMINA 70
riporto anche l'esito della tipizzazione linfocitaria in forma percentuale:CD3+ 77
CD4+CD3+ 52
CD20+ 16
HLA-DR+16
CD3+HLA-DR+ 0
vi ringrazio anticipatamente per la cortese attenzione

Valuta ospedale

[#1] dopo  
129569

Cancellato nel 2009
Faccia ancora gli esami di ricerca anticorpale anti ebstein barr virus e anti herpes zooster...
Le sindromi da stanchezza cronica non hanno ancora riconosciuta una causa ben definita ma si curano con integratori come ad esempi quelli che agiscono sui radicali liberi; quello che conosco io e che uso da anni é il cell food che ha mostrato efficacia anche nella fibromialgia.,..