Utente 129XXX
Egregi Dottori,
sn un ragazzo paraplegico, diventato così dopo un colpo da corpo estraneo, e vivo con mia zia e mia sorella. Quando devo fare la docci adevo essere trasbordato da una carozzella ad un altra, operazione che non posso fare da solo e che quindi mi aiutano o mia zia o mia sorella; ogni volta che accade questo pur cercando di non pensarci accade che vado in erezione, all'inizio rimanevano molto imbarazzate ma ora fanno finta di niente...Questa cosa a me da molto fastidio per non parlare del fatto che divenendo molto eccitato sotto la doccia mi tocco...la cosa che mi ha spinto a parlarne è che la sett scorsa prima della doccia mi stavo toccando un po senza tuttavia raggiungere l'orgasmo, ma nel momento della traslazione mi sn rieretto e per di più vedendo filtrare dagli spazi del vestito il corpo di mia zia mi sn eccitato talmente che il solo sollettichio della stoffa durante la traslazione mi ha fatto venire proprio avanti a mia zia sporcandola pure...volevo morire. Quindi la domanda è come faccio a non andare in erezione in questi momenti e poi come faccio a non masturbarmi sotto la doccia pensando a quei momenti? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

l'erezioni in presenza di molte lesioni midollari sono di tipo riflesso e non possono essere in alcun modo controllate .

Comunque è giunto il momento per fare un controllo con un esperto andrologo.

Se desidera nel frattempo avere più informazioni su questi temi le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=59854

Un cordiale saluto.