Utente 127XXX
buongiorno, soffro da sempre di ipersensibilità dovuta ad un prepuzio molto abbondante che da 20 anni copre il glande. addirittura quando lo scoprivo bastava che il glande sfiorasse un pelo per farmi saltare in aria (non esagero , purtoppo) .
Finalmente mi sono deciso di tenerlo scoperto più a lungo possibile a contatto continuo con tessuto,ovviamente utilizzando la crema EMLA anche 4 volte al giorno.
Ora il glande dopo circa 1 mese è diventato meno sensibile (anche se di poco e soprattutto in erezione), mentre il dolore lancinante alla corona è rimasto. volevo chiedervi , mediamente quando dura il processo
di ispessimento della pelle, per rendermi conto quanto ancora può migliorare la situazione soprattutto alla corona del glande, e se , poichè ho un prepuzio extra abbondante che tende sempre a ricoprirlo,i benefici conquistati, possano regredire o dovrei fare una circoncisione
grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vittorio Crobeddu
24% attività
0% attualità
8% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
Caro amico,credo che il tuo sia un casa in cui si renda necessaria la circoncisione.Consulta un urologo/andrologo per una conferma ma vedrai che la circoncisione ti ridurra' moltissimo la sensibilita' del glande.Saluti
[#2] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
0% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
l'ipersensibilità del glande è una sindrome relativamente frequente. Oltre ad una componente "organica" è spesso presente, se non predominante, una componente "psicologica". Per questa ragione, se lei non dovesse riuscire a risolvere il suo disagio da solo, è consigliabile consultare uno specialista per essere "guidato" nella risoluzione del problema.
Cordiali saluti