Utente 262XXX
Salve , sono un ragazzo di 19 anni.
Da un pò di tempo a questa parte sono comparse sul tronco del pene come dei brufoletti incolori che nn danno fastidio. Un mese fa sono stato operato di appendicite e ho colto l'occasione per chiedere un parere medico
Il dottore ha detto che si trattava senz'altro di ghiandole sebacee e che non erano pericolose o dannose in nessun modo, tuttavia sono veramente antiestetiche e mi chiedevo se ci fosse un modo per liberarmene , attraverso creme o altro.
Grazie per l'attenzione
Francesco
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,

nell'impossibilità di una verifica diagnostica telematica in base alla descrizione che fa del suo caso e nell'ampia casistica compatibile con la descrizione (dalle cisti epidermoidali ai molluschi contagiosi per esempio) le consiglio una visita specialistica venereologica per chiarire con agevolezza il suo problema e stabilire quindi la migliore terapia.
Cari Saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA
[#2] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
12% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2005
caro paziente,
concordo col gentile collega Laino con il quale ho identità di vedute; poichè, dalla descrizione del quadro clinico che fa potrebbe essere possibile ipotizzare varie ipotesi diagnostiche e molte volte ho visto, per patologie in sede genitale, prendere "fischi per fiaschi" le consiglierei quanto prima di programmare visita specialistica in un centro MTS o presso uno specialista dermatologo bravo ed esperto
In bocca al lupo e cari saluti
Dr. Mocci