Utente 129XXX
Gentili dottori, circa 5 anni fa mi sono stati riscontrati 2 granulomi sul 36 precedentemente devitalizzato. Nessuno dei dentisti a cui mi sono rivolta mi ha consigliato di intervenire dato che da quel giorno fino allo scorso agosto, non si sono mossi e non hanno mai creato problemi. Esattamente il 9 agosto ho avvertito sensazione di gonfiore e leggere pulsazioni in quella zona. Ero convinta provenissero dal 37 in quale, premendolo, duoleva. In attesa dell'apertura dei dentisti ho fatto una panoramica che ho portato giorni fa al mio dentista, quando ormai era scomparso il fastidio. Mi è stato detto che il 37 non aveva niente ma che il fastidio proveniva sicuramente dal 36. Ancora una volta, confrontando con le vecchie panoramiche e lastrine, i granulomi sul 36 risultavano invariati. Lui mi ha detto che un granuloma può anche non far male per 10 anni o per una vita, come potrebbe portare dolore a giorni e che non c'è urgenza di intervenire, consigliandomi di tornare ad un'altra manifestazione di quei sintomi. Tempo fa un altro dentista mi aveva detto che le cause del granuloma non erano da ricercare nella devitalizzazione mal eseguita in quanto risultava perfetta e che avendo 23 anni, non voleva toccare il dente (con la paura di risvegliare il granuloma) per mettere già un dente finto (cosa che mi suona molto strana, credo ci sia gente anche più giovane ad averne uno) ma di aspettare finchè non si presentavano i primi problemi. Sempre giorni fa portando la panoramica in ospedale per un del dente del giudizio mi hanno detto che invece un granuloma va curato subito e se non mi avessero fatto aspettare, forse avrei salvato il dente dall'estrazione. Non so cosa fare. Attualmente sento dei leggerissimi fastidi di tanto in tanto e mai dolore ma ho paura che possa fare veramente male. E' il caso di intervenire? Il 25 novembre ho l'estrazione del 48, quindi se devo fare qualcosa è il caso di prendersi per tempo. Grazie dell'attenzione e buona giornata a tutti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Scappi da TUTTI i dentisti che l'hanno avuta in cura e non sono intervenuti su quei granulomi.
Si, è il caso di intervenire presso un SERIO professionista che tenti il ritrattamento di quei due denti per cercare di far sparire quei granulomi.
Sono INFEZIONI.
E si accerti che chi ripeterà la devitalizzazione usi la diga di gomma.
[#2] dopo  
Dr. Alessandro Cappelli
44% attività
0% attualità
20% socialità
AMANDOLA (FM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Certyamente i granulomi sono conseguenza di una infezione cronica e quindi latente e quindi non sintomatica.
Aspettare che diano una manifestazione acuta e' come aspettare che una tracheite diventi una polmonite.
Si faccia curare quei denti.
[#3] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
Vi ringrazio per le risposte, finalmente due pareri decisi. Provvederò allora a contattare un terzo dentista e a curare questo dente subito (per fortuna è uno solo con due granulomi) sperando di non sentirmi dire ancora che un granuloma che non si muove può aspettare.
Di nuovo grazie!
[#4] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
un granuloma soppratutto che ha dato problemi e comunque a maggior ragione sintomatico va sempre curato
[#5] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Il dr. Finotti non penso che le racconterà che il granuloma "può aspettare".
E, se mai lo facesse, ce lo dica: andremmo tutti da lui per un "cordiale" scambio di opinioni!
Battute a parte, lei è molto giovane, ha tutto il diritto di incontrare un valido e serio professionista che si prenda a cuore la sua salute orale e non abbia a cuore solo i suoi soldi.
[#6] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
Oltre che gentili anche simpatici! Grazie a tutti!