Utente 178XXX
Ho 25 anni, il mio compagno ne ha 48. Poichè crede nel valore della verginità fino al matrimonio (e non è mai stato sposato), non ha mai avuto rapporti sessuali, nè ha mai praticato l'autoerotismo. E' in buona salute ed ha praticato attività agonistica come calciatore fino a 10 anni fa. Ora però non fa più nessun tipo di attività fisica.
E' nel peso forma e mangia in modo equilibrato.
Io invece ho già avuto rapporti sessuali in passato.
Ora mi chiedo: se dovessimo avere rapporti sessuali:
- com'è l'erezione di un uomo di 50 anni?
- e come durata?
- può essere soddisfacente? (considerata la sua età e la totale inesperienza)

Vi ringrazio fin da ora se vorrete darmi le Vs opinioni.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gianfranco Savoca
24% attività
0% attualità
8% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2003
Cara utente,
non è detto che a 48 anni l'erezione debba essere deficitaria. Certo, statisticamente i problemi di erezione sono più presenti a 50 - 60 anni che non a 20 anni. Tuttavia credo che non si possa ipotizzare niente dal punto di vista scientifico, anche perchè la soddisfazione di coppia riguarda entrambi i partners. Se vuole sapere qualcosa di più sui problemi sessuali le consiglio di visitare il nostro sito www.microchirurgiandrologica.com