Utente 128XXX
gent.mo dott.
sono una signora di 60 anni con problemi di ipotiroidismo da circa 8 anni conpensato con eutirox 50 altern-75.
Da allora sono aumentata di 8 kg.(ora sono 70 kg sono alta 16O Cm)


Sono attenta a ciò che mangio ma il mio problema e il gonfiore perenne addominale oltre che l'aumento di peso-



Vorrei vivamente poter ritornare al peso di qualche anno fa.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora, l'aver specificato che ha un ipertiroidismo in trattamento farmacologico mi fa capire che è a questa condizione che ha attribuito il suo problema di gonfiore e aumento del peso. Probabilmente non esiste alcun nesso, soprattutto se adesso si trova in eutiroidismo grazie alla terapia. Per il gonfiore guarderei il tipo di alimentazione finora condotto, con particolare attenzione all'introito di carboidrati, alla quantità di fibre e così via. Mi faccia sapere i valori dei suoi ultimi esami di laboratorio, mi descriva, anche, il tipo di alimentazione seguita, potrò in questo modo essere più preciso e quindi anche più utile.
Molto Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Gent.dott.Manuta,
La ringrazio per la immediata risposta .
Le elenco alcuni dei miei recenti esami:
Glucosio 85 mg
Alanina 15 U/L
colesterolo totale 213 MG/100
trigliceridi 98
colesterolo hdl 59
emocromocitometrico nella norma
TSH O,25
FT4 24,4
ft3 5,7

A gennaio 09 i valori erano: FT4 ,FT3 2,29,TSH 1.43
perciò ora prendo eutirox 50 anzichè 75.
Ho fatto esame addome: nella norma
la mia dieta tipo:
mattino 1/2 ora dopo eutirox bevo un bicchiere di acqua calda poi te con 2 fette biscottate
1/2 mattina caffe
pranzo pasta condita,insalata un panino e un frutto
pomeriggio 1 caffe
sera, passato o riso,verdure lesse o fresche,carne o pesce

ore 21 davanti tv 2 o 3 biscotti o frutto

soffro a volte di stitichezza e ho l'addome gonfio
Posso prendere a volte lassativi di erbe e tisane?
La ringrazio della Sua gentilezza per avermi risposto,
e se ha pazienza attendo anche questa risposta.
Buon lavoro.
Valeria
[#3] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Gentile Signora, condivisibile la variazione posologica dell'Eutirox, mentre non si può dire altrettanto della sua alimentazione. Se scomponessimo la sua alimentazione tipo, verrebbe fuori che è sbilanciata a favore dei carboidrati, proprio come sospettavo! Il suo pranzo per esempio è costituito esclusivamente da zuccheri (pane, pasta e frutta), ecco per esempio il motivo del suo senso di gonfiore, che poi l'accompagna per tutta la giornata. (Non le capita mai di avere sonnolenza dopo pranzo?) Provi a scindere e quindi non associare tipi di carboidrati diversi (a pranzo solo o pasta o pane), bene le verdure e l'ideale sarebbe associare una quota proteica. Per quanto riguarda la prima colazione, la sua è troppo esigua, dovrebbe essere completata, e per la cena: bene se non dovesse mangiare pane, altrimenti dovrebbe rinunciare al riso. Per quanto riguarda le erbe e le tisane, non le so rispondere, io sono uno di quei medici "antipatici" tradizionalisti che non avendo "evidenze scientifiche" sulle tisane non le tiene in considerazione; chiaramente questo non significa che non funzionino. Ma le consiglio di parlarne con qualcuno competente in materia.
Adesso le farò una domanda io: perchè il bicchiere d'acqua calda al mattino? In realtà è una domanda retorica, conosco la risposta, perchè è un abitudine frequente, tramandata da generazioni in generazioni e... assolutamente inutile.
Molto Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Gent.dott.Manunta,
La rigrazio calorosamente per la risposta completa e
precisa.
Seguirò attentamente i Suoi consigli molto utili
e Le farò eventualmente sapere.
Il bicchiere d'acqua calda il mattino si dice per
aiutare l'intestino.
GRAZIE per l'attenzione e la saluto cordialmente.
Valeria