Utente 128XXX
Stimati Dottori,
Vorrei esporVi il mio problema. Ormai da alcuni mesi bevo incessantemente; ho sempre sete (almeno durante il dì). Non appena finisco di bere uno,due bicchieri d'acqua, sento nuovamente la necessità di bere. Di consequenza, urino molto spesso e mi sento costantemente "piena" d'acqua. Ho fatto gli esami del sangue circa un mese fa ed era tutto a posto (compresa la glicemia, nella norma). La sete non si accompagna ad altri "sintomi". Da cosa potrebbe derivare? L'ansia può esserne una causa? Sono molto preoccupata e non ce la faccio più a bere in continuazione!
(PS. Faccio presente che di notte, durante il sonno, non mi sveglio per bere; ne deduco che il mio corpo non ha una reale necessità di acqua.)
Spero in una Vostra risposta!
[#1] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente, che esami ha fatto? Ha la pazienza di riferirli? Soffre di qualcosa? Ha altri sintomi? Assume farmaci? Ha subito recentemente variazioni del peso corporeo? Cosa può raccontare a proposito della sua familiarità? Faccia sapere, così potrò "inquadrarla" meglio.
Molto Cordialmente
[#2] dopo  
128203

dal 2017
La ringrazio molto per la risposta, Dr. Manunta.
Negli esami del sangue, tutti i seguenti valori erano nella norma:
leucociti, eritrociti, emoglobina, ematocrito, volume glob.medio, MCH, MCHC, RDW, piastrine, neutrofili, linfociti, monociti, eosinofili, basofili, FERRO, GLUCOSIO, CREATININA, e-GFR, POTASSIO.
Il COLESTEROLO totale era 146 mg/dl, (150-210).
Anche gli esiti degli esami delle urine sono risultati nella norma.
Non soffro di nulla, che io sappia. Non assumo farmaci e i miei genitori non hanno problemi di salute o malattie particolari (e neache i miei nonni, eccetto dei tumori, riscontrati però nella terza età).
Io non ho mai avuto malattie; sono sempre stata sottopeso (di circa 8 chili), ma nella mia famiglia sono tutti magri e io ho le ossa molto minute e leggere. Non ho subito variazioni di peso di recente.
La causa poterbbe essere l'ansia, Dottore?
Comunque la sete varia da un giorno all'altro. Ad esempio, ieri ho bevuto decisamente di meno (non saprei quantificare, forse intorno ai 2 litri d'acqua o poco più); e anche oggi la mia sete è abbastanza moderata.
Ringrazio per la Sua attenzione!
[#3] dopo  
128203

dal 2017
Vorrei aggiungere un particolare. Circa sei mesi fa, il mio medico di base mi prescrisse un antibiotico per curare quella che secondo lui era una cistite. In quel periodo, nonostante bevessi "normalmente", urinavo davvero molto spesso e in un'occassione urinai anche del sangue (successe solo una volta, ma mi spaventai e andai dal medico, che appunto mi prescrisse l'antibiotico).
(Dopo poco tempo mi tolsero anche le tonsille, ma non credo sia rilevante, poichè aspettavo l'operazione da più di un anno).
[#4] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Gentile Signora, l'episodio della cistite emorragica non fa testo, probabilmene urinava spesso ma poco, pertanto se avesse monitorato l'introito di acqua e la diuresi probabilmente avrebbe constatato un bilancio. Alla sua domanda se può trattarsi d'ansia sarei portato a rispondre di si, esiste un controllo "centrale" della nostra diuresi che può risentire dell'emotività. Ma non voglio addentrarmi in discorsi sui quali tanti colleghi che si occupano di "psiche" e quindi più competenti di me, potrebbero risponderle con maggiore cognizione di causa. Quando noi diabetologi sentiamo "bere spesso ed urinare tanto" drizziamo le orecchie; ma dopo aver letto dei suoi esami, non vedo nulla che rientri tra le mie competenze. Attenderò una risposta al suo quesito anche io!
Cordialmente
[#5] dopo  
128203

dal 2017
La ringrazio infinitamente, Dottore. Allora continuerò a informarmi!
Cordiali saluti