Utente 129XXX
Salve. Sono una ragazza di 21 anni. Il 21 agosto ho avuto il mio primo rapporto e non protetto. Il 4 settembre sono insorte placche, linfonodi al collo gonfi,tonsille gonfie e leggera febbre (37.2°). Ho iniziato, sotto prescrizione ,6 giorni di amoxicillina, 1gr. Il 10 termino l'antibiotico e il 12 risorgono le placche, più grandi, le tonsille gonfie al punto di non poter deglutire e parlare, dolore orecchio dx, febbre intorno ai 38.5°C, linfonodi del collo gonfi. Riprendo l'amoxicillina la mattina e il pomeriggio ampicillina, sempre di un 1gr. Il 13 insorge un rash cutaneo non pruriginoso sull'addome, petto e collo in maniera accentuate,mentre lieve sugli arti superiori e sulla schiena. Il medico sospende ogni sorta di antibiotico e diagnostica una mononucleosi basandosi sul rash. Ho comunque fatto le analisi:

monotest negativo
antic. anti epstein barr virus IgG 1.70 >1.2 index positivo
antic anti epstein barr virus IgM 0.50 < 0.8 index negativo
leucociti 7560
ves 20
le analisi le ho fatte il 16 Settembre
Dal 4 al 16 le placche erano coperte di un essudato bianco grigiastro con aree più scure, erano davvero molto grandi. Anche la lingua era ricoperta di uno strato bianco- giallastro.
Il 18 ho di nuovo avuto problemi con la deglutizione e dolore dell'orecchio dx, e le tonsille erano di nuovo molto gonfie.
Oggi continuo ad avere febbricola, leggera stanchezza e leggero fastidio alla gola, come se avessi un groppo.
le placche sono sparite.
Possibile sia HIV? non avuto nessun altro sintomo. E se fosse HIV il valore dei leucociti sarebbe comunque normale?
Ho davvero paura....terrore!!! vi ringrazio per il tempo dedicatomi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Non mi sembra che si tratti di HIV.
Bisogna però vedere bene che tipo di infezione sia e quindi valutare con un ORL.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio infinitamente....un'ultima domanda...se fosse hiv o se avessi una qualsiasi altra infezione in corso, il valore dei leucociti sarebbe comunque normale?!?
Grazie infinite, di nuovo...mi ha tranquillizzata parecchio
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
No, generalmente ci sarebbe un'alterazione e quindi credo che non si tratti di un'infezione così grave.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
So che le avevo detto sarebbe stat l'ultima domanda, ma ho ancora un dubbio...
Anche durante il cosiddetto "periodo finestra" un sieronegativo infetto ha il valore dei leucociti normale?
Ad ogni modo, oggi mi sento bene...è sparito anche il groppo alla gola...
La ringrazio nuovamente e mi scuso ancora, mi rendo conto che la sto tediando.