Utente 124XXX
buongiorno dottore ,sono qui per un problema che ai me non si risolve....parto col fatto che i dolori sono cominciati ben due anni fa ,feci un gastro che evidenzio solo lievi note di gastrite e mi misi tranquilla .arriviamo ad ora sonono tre mesi che ho sempre infezioni da e coli nelle urine vado molto a far pipi come se qualcosa mi conprimesse la vescica....ho sempre qualche linea di febbre,,,sono stata ricoverata per venti giorni per una pielocistite ho fatto tutti ma proprio tutti gli accertamenti sui reni ma non c e nulla....ho appena fatto una colonsopia in cui ci sono i diverticoli al sigma e la risp dell esame istologico dice....frustoli di mucosa del piccolo intestino privi di modificazioni strutturali di rilievo.frustoli di muccosa del grosso intestino con flogosi cronica del corion a carattere follicolare di grado lieve. premetto che ho 27 anni.....l unico che mi ha dato una cura per questo stomaco e il mio ginecologo ordinandomi delle fibre e lexil per due mesi il problema si e un po calmato ma cmq mi porta sempre infezioni alle vie urinarie e di conseguenza dolori...sono 5 mesi che vado avanti......volevo chiedere secondo voi questa cura e l unica cosa giusta da fare o che sia il caso di un antibiotico preciso o magari un giro da un bravo specialista? mi hanno mandato persino dall infettivologo....per la febbre ma io credo che sia dovuta da qualcosa di diveso... nell attesa vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Come lei ben sa non possiamo fare prescrizioni via mail. Pero' penso che prima di iniziare una terapia antibiotica, qualunque essa sia, e' opportuno sentire cosa ne pensa un Gastroenterologo o un Chirurgo/Proctologo: non riesco a dirle se la sua situazione sia stata sottostimata o meno, pero' di sicuro, se le cose non vanno come dovrebbero, puo' valer la pena di effettuare qualche altro tentativo dal punto di vista terapeutico, come giustamente ci scrive anche lei.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
grazie dottore della sua risp....volevo chiderle il lexil e le fibre per quello che ho sono sufficenti per ristabilire un po lo stomaco?lexil e un antibiotico?
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
No, non e' un antibiotico. Tecnicamente il Lexil e' uno psicolettico associato con un antispastico. Questi farmaci sono spesso prescritti ai pazienti con Sindrome del Colon Irritabile soprattutto quando la componente ansiosa gioca un ruolo fondamentale nel causare i tipici disturbi.
Cordiali saluti