Utente 129XXX
Sono un ragazzo di 32 anni, seguo una vita e dieta regolare e mi piacerebbe ricevere assistenza e indicazioni per rimediare a dei piccoli disturbi che osservo nella mia vita quotidiana.
Nello specifico, mi succede di avere sensazioni di caldo generali, con maggiore evidenza sulla faccia e testa che a volte mi portano anche a sudare abbondantemente sulla fronte.
Ad esse, si associa anche un rossore evidente sulle gote al punto che in alcune occasioni mi è stato fatto notare di essere abbronzato.
Riguardo a questi disturbi, mi sono sottoposto a una serie di analisi cliniche per tiroide e altri ormoni, Risonanza Magnetica di ipofisi e altre indagini generali.
Non è emerso alcuna anomalia e il mio medico ha associato questi disturbi a sensazioni ansiose. Io non condivido questa visione, in quanto pur essendo una persona emotiva, sono perfettamente consapevole dei miei stati d'animo. Per completare la descrizione, volevo aggiungere che queste sensazioni mi succedono anche in inverno e alcune volte mi creano forte imbarazzo.
Mi piacerebbe ricevere una valutazione tecnica appropriata e un indicazione su eventuali indagini cliniche ad-hoc alle quali sottopormi per maggiore sicurezza, perchè molte volte mi sono state richiesti esami clinici troppo generici e non adatti al mio caso. Qd ho paura che non sia stato trattato nella dovuta maniera questa mia problematica.
Grazie per l'attenzione che vorrete concedermi e sarei lieto di ricevere qualche opportuno consiglio che mi permetta di migliorare la qualità della mia vita.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Si tratta di una problematica da affrontare di persona con il suo Medico di Famiglia: visto che le indagini fin qui svolte hanno dato esito negativo ci si potrebbe effettivamente orientare verso una causa psicosomatica; ma, come le ripeto, bisogna valutare direttamente l'opportunita' di inviarla dallo Psicologo solo dopo aver escluso altre patologie di natura internistica.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dr. Spina,
La ringrazio innanzitutto per il Suo qualificato intervento sul mio caso. Volevo anche aggiungere che, per questa problematica, ho anche consultato un neurologo che ha indagato su ormoni e ipofisi, con risultati negativi.
Per una comprensione migliore di questa problematica, credo che consulterò in ogni caso anche uno psicologo, anzi se mi può suggerire qualche bravo specialista su zona RM Le sarei grato.
Prima però vorrei essere sicuro che sia da escludere ogni patologia fisica, quindi vorrei concentrarmi su fenomeni come il rossore in viso, il fatto di avere sempre caldo indipendentemente da episodi di caldo improvviso e di non avere febbre oramai da anni.
Potrebbe essere collegato a qualche intolleranza alimentare, allergia oppure altra complicazione legata al metabolismo.
Oppure avrebbe qualche idea riguardo a patologie che creano questo disturbo ed eventuali analisi alle quali sottopormi.
L'unica cosa che mi sembra chiara è che, a parte queste sensazioni di caldo, non mi sembra di avere altri marcati sintomi collegati.
Sperando di ricevere ancora un Suo consiglio, La ringrazio di nuovo per la Sua veramente gentile attenzione.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Avevo visto che tiroide e assetto ormonale li aveva gia' studiati: effettivamente anche io avrei pensato per prima cosa a sentire in merito un Neurologo. Ma visto appunto che i risultati sono negativi bisognera' pur cercare altrove.
Per quanto riguarda il nome di un buon Psicologo che eserciti a Roma non sono solito dare indicazioni su internet per ragioni che facilmente comprendera'. Posso pero' invitarla a dare un'occhiata ai seguenti link:
http://www.medicitalia.it/02it/specialita.asp?idspec=38
http://www.medicitalia.it/02it/specialita.asp?idspec=42
Ci fara' piacere avere aggiornamenti sul suo caso.
Cordiali saluti