Utente 128XXX
Buongiorno.Ringrazio in anticipo i medici che mi daranno risposte.Allora,ormai è da un anno che ho dei rapporti con ragazze diverse.Questi rapporti consistono nella masturbazione,ossia mi faccio masturbare dalla donna.Durante l'atto della masturbazione io tocco il seno della partner oppure i capelli,ma mai le parti intime.Per di piu nei primi rapporti facevo indossare guanti solo alla partner,poi dopo 5 - 6 rapporti ho iniziato ad indossare guanti anche io dall'inizio alla fine del rapporto.Inoltre giusto un anno fa ho avuto un rapporto orale con una donna ma ho indossato il rpeservativo dall'inizio alla fine dell'atto.Le mie domande sono : 1)è possibile aver contratto l'Hiv? 2)è possibile che toccando il seno della partner a mani nude e poi toccarmi il pene per pulirlo mi abbia fatto prendere questa malattia? 3)per trasmettere l'HIV bastano piccole quantità di sangue? 4)Nel rapporto orale quando ho tolto il preservativo, è possibile che gocce di saliva o sangue presenti sul condom siano andate a finire sul pene? In piu proprio ultimamente ho avuto raffreddore,mal di gola,forti dolori al torace (sia intercostali che al petto),dolori al collo e febbre per 1 giorno a 37,poi è scesa a 36 e poi dopo qualche giorno è risalita a 37.Ora mi è passato quasi tutto.Rimangono i dolori al collo e dolori al petto sul lato sinistro.Devo eseguire un test dell'HIV?SONO ABBASTANZA PREOCCUPATO.Se ho preso l'Hiv devo assolutamente intervenire il prima possibile.L'ultimo rapposrto l'ho avuto piu di un mese fa(sempre masturbazione ricevuta).
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

il contagio da HIV è possibile solo con rapporti sessuali vaginali e anali non protetti da profilattico.
Il rapporto oro-genitale è a basso rischio, perché difficilmente la saliva contiene il virus.
La masturbazione passiva non comporta alcun rischio.

Se non ho capito male, lei ha sempre avuto sia rapporti vaginali che rapporti oro-genitali protetti da profilattico, perciò, nessun rischio.

Assolutamente nessun rischio toccando con le mani altre parti del corpo.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
No.MAI AVUTI RAPPORTI VAGINALI.Mi sono sempre fatto solo masturbare,tutto qui.Volevo aggiungere che a volte per farmi masturbare ho messo sul glande dell'olio per bagnarlo e alla fine della masturbazione comunque il glande era arrossato.Qualche rischio?Inoltre volevo sapere se era possibile prendere hiv toccando il seno della ragazza e poi passandomi quella mano sul glande in caso il seno avesse avuto microlesioni non visibili.Purtroppo il mal di gola ogni tanto si fa risentire e vorrei aggiungere che il mignolo della mano destra a volte si muove da solo come se avessi perso il suo controllo.Potrebbe essere sintomo di HIV?
[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Le ripeto che secondo me non ha corso alcun rischio di contagio.
Il mal di gola non è in correlazione con l'HIV.
Il disturbo a carico del mignolo può dipendere dallo stato ansioso che si è generato in lei e assolutamente non è correlato al virus HIV.

Più di questo non saprei cos'altro dirle per tranquillizzarla ulteriormente.
[#4] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Ok.Quindi posso stare tranquillo al 100%?Sicuramente non ho corso il rischio di HIV?
[#5] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Qualcuno mi risponde?ultimamente mi da fastidio e sento piccoli doloretti sotto l'ascella sinistra.Potrebbero essere gonfi i linfonodi?Se si,sono visibili?Potete dirmi quali sono i rischi di contagio per chi si fa masturbare da una persona affetta da HIV?Toccando la persona affetta da hiv sul seno e sulla pancia e poi toccandosi il glande potrebbe cantagiare l'HIV?Come si può prendere l'HIV facendosi masturbare da una persona affetta da HIV?Per favore rispondete alle mie domande,è importantissimo.
[#6] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Mi scusi, questo è un consulto online, nè io nè nessun mio collega può sostituirsi al suo medico curante.

Le sono state date tutte le risposte del caso; non c'è proprio più nulla da aggiungere.

Saluti.
[#7] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Ok.Un ultimissima domanda.Lei dice che posso stare tranquillo al 100% e che non ho niente?Mi risponda solo a questa.Grazie e scusi il disturbo.
[#8] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Le ripeto che questo è un consulto online, nè io nè nessun mio collega può sostituirsi al suo medico curante.

Le sono state date tutte le risposte del caso; non c'è proprio più nulla da aggiungere.

Solo il suo medico curante potrà sciogliere tutti i suoi rimanenti dubbi; si rivolga a lui per tutti i consigli del caso.

Questa è la mia ultima replica.

Saluti.