Utente 271XXX
egregi dottori,
sono una ragazza di 33 anni e sono disperata, è da 20 giorni che soffro di fitte al petto soprattutto al lato sinistro. A volte mi fa come se le vene avessero delle scosse, altre volte come se pizzicassero e a volte dolori. Poi o perchè mi spavento da morire mi fa come se il sangue scendesse di colpo sul cuore e poi il mio cuore batte tremendamente. Premetto che è dall'8 dicembre che sto male, avevo nausea,sbandamenti, un pò di vertigine e lamentavo molto la testa, come se il sangue di colpo saliva alla testa,ho fatto risonanza mag ed è risultata negativa, perchè pensavano ad una labirintite, poi han detto che avevo la cervicale, poi dato che son stata male nuovamente con pressione alta, mi han detto che avevo la cefalea. Son stata ad un centro cefalea e lì un neurologo-psicanalista mi ha guardata e senza farmi un ellettroencefalo mi ha detto che ero ansiosa. Io non contenta l'ho fatto l'elettrencefalo ed è risultato negativo. Poi son iniziati i dolori al petto e un giorno son finita al pronto soccorso perchè il cuore andava a mille e mi si è addormentato collo e braccia, ho pensato di morire, ma il medico mi ha detto che ho avuto una crisi di panico. Ho fatto ecocardiogramma, elettrocardiogramma, e son risultati negativi. Che devo fare? Aiutatemi vi prego! Sono disperata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Silvio Presta
28% attività
0% attualità
4% socialità
FOLLONICA (GR)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
data la sostanziale negatività degli esami effettuati, la diagnosi ipotizzata dal medico del Pronto Soccorso può essere corretta: per confermarla, consulti uno specialista in psichiatria realmente esperto in clinica e farmacoterapia dei disturbi d'ansia, dei quali il disturbo da attacchi di panico è il più diffuso.
Cari saluti
Silvio Presta

www.silvio-presta-psichiatra.tk
[#2] dopo  


dal 2008
egregio dottore,
grazie millle per la sua disponibilità. Quindi Lei mi assicura che dovrebbe essere tutto un fatto psicologico, io continuo ad essere disperata, perchè le fitte al centro e a sinistra del petto ci sono sempre, ho dimenticato di dirLe che a volte mi fa male anche il braccio sinistro e il terrore mi assale ancora di più. Un'altra cosa che ho dimenticato di dire è che la risonanza è stata fatta alla testa e poi da quando sto male la mattina mi sveglio piangendo e subito iniziano i dolori e il battito accelerato. Ho paura di mangiare, mangio poco perchè ho paura che mi accada qualcosa; voglio restare sempre sola, la sera subito scappo a letto e non esco più, esco solo per lavorare e non vedo l'ora che finisca il lavoro, mi sto rovinando l'esistenza. La ringrazio ancora e La saluto cordialmente.