Utente 127XXX
Gentili dottori,
vorrei che qualcuno di voi mi spiegasse in parole semplici il risultato della ecografia osteoarticolare che ho eseguito al polso sinistro per una cisti.

Esame eseguito con sonda lineare ad alta frequenza.
A livello del polso sinistro, in sede di tumefazione palpabile, si apprezza formazione liquida del maggior diametro pari a 14 mm compatibile con distensione liquida della guaina peritendinea dell'estensore comune delle dita(cisti tendinea) in verosimile processo tenosinovitico subacuto.

In questo periodo non avverto dolore ma solo un leggero fastidio. In certi periodi però mi fa male il polso, specialmente se lo carico per portare pesi.

Qualcuno di voi mi può dare un consiglio?
Grazie a tutti e saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Si tratta di una cisti della guaina sinoviale del tendine, lesione del tutto benigna di natura infiammatoria.
Si può trattare sia con terapie fisiche sia con intervento chirurgico in anestesia locale in Day surgery.
Quanto Le ho detto ha carattere generico e informativo e non può riferirsi al Suo caso specifico, in quanto non L'ho visitata direttamente. Per questo le consiglio di consultare un ortopedico, meglio se Chirurgo della Mano, che dopo averLa visitata saprà darLe le informazioni specifiche per il Suo caso. Può rivolgersi alla S.C. Chirurgia della mano, Microchirurgia – Traumatologia dell'Ospedale di Pordenone http://www.aopn.sanita.fvg.it/stc/azienda/reparti/chirurgia_specialistica.asp?Style=1 oppure alla S.S. Ortopedia dell'Ospedale di Spilimbergo (PN) http://www.ass6.sanita.fvg.it/ASS6web/pagina.asp?_num=4756&_style=1&_sz=e&_el=presidio%20ospedaliero
Cordiali saluti