Utente 273XXX
SAlve ho 27 anni e da un mesetto mi sono comparsi nel glande dei rossori,piccole arrossamenti che mi provocano fastidio e un lieve bruciore soprattutto quando urino,sapete darmi una cura?grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
La minima descrizione che fa del suo caso permette di ipotizzare una potenziale MST (malattia sessualmente trasmissibile a partenza delle mucose e della cute genitale) compatibile con infezione batterica balanitica e o uretritica: il che non esclude molte altre ipotesi che potranno essere esautorate in sede dermato-venereologica.


Cari Saluti
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2007
in poche parole che mi suggerisce?una visita?e momentaneamente cosa posso applicare?è molto grave?sono molto spaventato!!
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
stia tranquillo è utile come dice il collega una visita anche del suo medico di base per poter differenziare una patologia cutanea da un'uretrite cosa che non possiamo fare per via telematica
[#4] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2007
mi sono spaventato perchè in un primo momento ho pensato fosse la sifilide?!?!?
[#5] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,

il quadro che ci descrive ed in particolare la sintomatologia (...bruciore ad urinare...) NON sono tipici di sifilide.

Cordialmente,

Edoardo Pescatori
[#6] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2007
però nel glande sono presenti delle piccolo abrasioni arrossa!quindi escluderebbe la sifilide?
[#7] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro ragazzo le consiglio una visita specialistica urologica. Il collega che la visiterà raccoglierà una anamnesi più accurata ed in base ai sintomi che lei spiegherà potrà inquadrare in modo più corretto e nella sede più appropriata il problema, aiutandola a risolverlo. Potrebbe trattarsi di un problema transitorio con un banale arrossamento da sfregamento eccessivo, come un problema più serio come una infiammazione della mucosa ed una uretrite. Il mio consiglio è di non lasciare mai le cose al caso e di non trascurare mai la propria salute.
Tanti auguri e cordiali saluti,
dott. Daniele Masala.
[#8] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
condivido completamente quanto espresso nella Sua risposta dal Collega LAINO. A Lei, in questo momento, occorre una visita specialistica Dermatologica. Visto l'argomento specifico, Lei comprenderà come sia impossibile emettere una diagnosi, così come escluderla, soltanto chiacchierando in rete.
Non si preoccupi ma anzi si rassereni proprio programmando la visita di cui stiamo parlando.
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO