Utente 106XXX
Gentile dottore , le scrivo perchè vorrei una risposta ad un mi problema ormai diventato veramente seccante.a seguito di un riscontro di Ureaplasma e micoplasma Hominis ho utilizzato Zitromax 500 mg piu' creme locali, effettuato il secondo tampone risultato ancora positivo il medico mi ha prescritto Claritromicina 500 mg 2 volte al giorno per 7 giorni.A terapia quasi terminata ho cominciato ad accusare una bocca secchissima, la saliva cosi' densa che puo' essere chiamata muco e la bocca appiccicosa, con una sospetta micosi non specificata dal mio medico curante che mi ha prescritto Micostatin per 10 giorni mattino e sera.Tengo a precisare che gia' avevo avuto problemi di lingua secca a causa di una forte intolleranza al fluconazolo che mi ha praticamente cotto.Ad oggi è una settimana che non uso piu' l' antibiotico, la mia lingua sembra migliorata ma la secchezza alla bocca per niente, ho sempre necessita' di bere e di lavarmi i denti, la bocca sembra piena di gel ,alla fine volevo chiederle puo' un antibiotico avermi creato tutto cio' , visto che è la seconda cura che effettuo e quanto tempo ci vuole per migliorarsi , sperando che non sia conseguenza di altro. La ringrazio.Cordiali Saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
La candidosi può essere un'effetto indesiderato dopo terapia con macroidi
[#2] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore grazie per la risposta, a seguito di tutti questi miei problemi, comunque irrisolti, perchè nonostante l' antibiotico e nonostante io abbia smesso di prenderlo da 10 giorni nei quali ho usato anche micostatin per la sospetta micosi , la mia bocca è uguale, in ogni caso posso dire che la salivazione è cosi scarsa da essere bianca.Stamattina sono stata in ospedale , e sotto consiglio di un medico fidato , che ha seguito le mie varie vicessitutidini , si è deciso di fare un' esame delle sottopopolazioni linfocitarie per cercare di mettere fine a queste miei continue infiammazioni e infezioni, visto che comunque dalle mie ultime analisi del sangue (in quanto sono donatrice, quindi analisi in ogni caso analisi accurate anche su eventuali malattie)risulta tutto perfetto ed onestamente non mi sembra possibile che io da un anno ormai vado avanti con continue problematiche.Dopodichè si valuterà, se dovesse esserci una risposta negativa da parte del mio sistema immunitario, altrimenti veramente non so piu' che fare.Eppure sono donatrice da almeno 2 anni se non piu' , e quindi a meno che io non abbia sviluppato una malattia autoimmune, le mie analisi sono state sempre perfette, oppure le continue terapie m hanno cosi' indebolito che mi prendo ogni virus o batterio che circola.La ringrazio. Cordiali Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
La prego di farmi sapere l'esito delle analisi
[#4] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
Certo Dottore , lo faro', devo solo riuscire a mettermi in contatto domani con il servizio immunotrasfusionale,in quanto devo parlare con il medico che si occupa di tale servizio perchè mi hanno detto che l' esame si deve fare a sangue fresco.comunque io spero che : 1-la forte intolleranza al fluconazolo avuta a maggio non mi abbia sfalsato il sistema immunitario.
2- Tutto queto non sia una conseguenza delle due dosi di vaccino Gardasil che ho dovuto fare per una microcondilomatosi.
In ultimo ,volevo dirle, il mio medico curante dice una micosi, l' otorino mi disse forte secchezza, io so solo che in ogni caso un giorno sto bene e un giorno sto come all' inizio, e sopratutto quando mi si stringe la gola indipendentemente se sotto il viso o alla base del collo la mia salivazione è scarsissima.Comunque le faro' sapere al piu' presto sperando che riesca a fare questi esami molto velocemente, mentre la RM la avro' mercoledi'.Grazie Cordiali Saluti.
[#5] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
DOTTORE LE ANALISI PER LE SOTTOPOPOLAZIONI LINFOCITARI LE AVRO' LUNEDI' 5 OTTOBRE.PER CIO' CHE CONCERNE LE RM LA MASSICCIO*FACCIALE NON INDICA NULLA TRANNE UNA MODESTA IPERTROFIA DEI TURBINANTI DELLE CAVITA NASALI DI DESTRA...QUINDI A MAGGIOR RAGIONE NON POSSO DIRE CHE IL NEUROLOGO E L' ORTOPEDICO HANNO RAGIONE E IL NERVO TRIGEMINO IL NEUROLOGO DOPO LA VISITA HA SCRITTO SINDROME DISTASICA (NON LEGGO BENE) NEL TERRITORI DEL TRIGEMINO DESTRO E COME CURA MI HA DETTO CHE UTILE SAREBBE IL GABAPENTIN 300 MG 2 VOLTE AL GIONO.PER LA RM DELLA COLONNA CERVICALE C'E' UN LIEVE INIZIO DI ERNIA CHE MI PORTA RIGIDITA' AL COLLO , FACILMENTE CURABILE,E QUESTA UNITA A UN AUMENTO DEL VOLUME (GIA' DIAGNOSTICATO PRECEDENTEMENTE CON UN ECOGRAFIA) DELLA TIROIDE PORTA IL SOFFOCAMENTO CHE A VOLTE SENTO.LA TIROIDE COMUNQUE E' AUMENTATA DI VOLUME MA LE SUE FUNZIONI , CON GLI ORMONI E GLI ANTICORPI SONO REGOLARI.IN PIU' E PER ULTIMO IL MEDICO CHE CONOSCO ,PRIMARIO DI UN REPARTO OSPEDALIERO DELLA MIA CITTA', COLUI CHE MI HA INDICATO DI FARE LE SOTTOPOPOLAZIONI LINFOCITARIE,MI HA RIGUARDATO LA LINGUA E ANCHE SECONDO LUI (COME PER L' OTORINO) NON E' MICOSI MA SECCHEZZA SALIVARE E DELLE MUCOSA ORALE PROBABILMENTE CAUSATA DELL' ANTIBIOTICO), MI DICE DI ASPETTARE UN PO ANCORA PERCHE COMUNQUE GLI EFFETTI DEGLI ANTIOBIOTICI SONO DURI A MORIRE ANCHE SE SONO 10 GIORNI HO TERMINATO LA TERAPIA, E SE POI SI FOSSE INSTAURATA QUALCHE IMMUNODEFICIENZA CHE MI HA CREATO TUTTE QUESTE INFEZIONI O MICOSI VAGINALI LO VEDREMO DALLE ANALISI.AD AGGIORNARCI A LUNEDI PER I RISULTATI DELLE SOTTOPOPOLAZIONI LINFOCITARIE.GRAZIE SALUTI.
[#6] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
DOTTORE UNA GENTILEZZA, PER SUA ESPERIENZA O CONOSCENZA , IL GABAPENTIN E' UN FARMACO CHE PORTA FACILMENTE O MENO EFFETTI COLLATERALI?LA MIA SOMMINISTRAZIONE E' DI 300 MG LA MATTINA E 300 MG LA SERA.IO SONO DIVENTATA SENSIBILE AI FARMACI , ORMAI HO FATTO TROPPE TERAPIE , ECCO PERCHE' SI PENSA AD UN ' IMMUNODEFICIENZA.GRAZIE CORDIALI SALUTI.
[#7] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
l'effetto più frequente con gabapentin è la sedazione e senso di sbandamento
[#8] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
Dottore le riporto gli esami delle sottopopolazioni linfocitarie:

Valori di Riferimento SANGUE FRESCO

CD3+:82 % 55-84
CD4+:56 % 31-60
CD8+:21 % 13-41
CD19+:13 % 6-25
CD16+CD56+:5 % 5-27
Lymphosum: 100 %
CD4+/CD8+ : 2,67 1,4-2,4
ratio T helper/Suppressor

TLymphs %of Lymphs
(CD3+/CD45+) 82 55%-84%

TLymphs (CD3+)Abs Cnt 1556 690-2540

THelper % of Lymphs
(CD3+CD4+/CD45+) 21 31%-60%

THelper Lymphs
(CD3+CD4+) Abs Cnt 1135 410-1590

Lymphocyte(CD45+) Abs Cnt* 1898

TSuppressor %of Lymphs
(CD3+CD8+/CD45+) 21 13%-41%

TSuppressor Lymphs
(CD3+CD8+) Abs Cnt 414 190-1140

BLymphs % of Lymphs
(CD19+/CD45+) 13 6%-25%

BLymphs (CD19+)Abs Cnt 235 90-660

NK Lymphs % of Lymphs
(CD16+56+/CD45+) 5 5%-27%

NK Lymphs(CD16+56+) Abs Cnt 89Lo 90-590

*Fopr quality control purposes only

Multi-tube QC
Lyymphosum : 100.0
CD3% Lymph Difference : 2
CD3 Abs Cnt ange : 1451-1659
T Helper/Suppressor ratio : 2,65


Ora dottore onestamente io non sto a capirci nulla. A parte i Lymphocite forse alti , mah, non so vedere null' altro.....il mio medico curante mi ha detto che piu' alti sono meglio è ...boh....sara a causa di tutte le medicine prese???
Comunque nel frattempo ho fatto anche un tampone lingueale e vaginale.Niente in nessuno dei due ...allora è vera secchezza ....se lei ritiene che ci siano valori anomali me lo faccia sapere per favore, nel frattempo domani io ho appuntamento con l' altro medico, colui che mi ha mandato a fare questo esame , che è un primario di pediatria, ma comunque ha sempre a che fare con tumori, leucemie e quant' altro.
La ringrazio cordiali saluti.
[#9] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
-----> Dottore mi scusi , un ultima domanda il Gabapentin va bene anche per le mialgie? Dovevo fare una cura con Gladio 100mg e relative terapie datami dall' ortopedico per una bella contrattura all' inguine, ma non lo fatta perchè ho dovuto prendere antibiotici.Ora al fine di non rifare una miscelazione di farmaci mi chiedevo se il Gabapentin oltre a migliorare la trasmissione neurale mi gioverebbe anche sulla muscolatura contratta, quindi mi chiedevo se potevo evitare la somministrazione di due farmaci...La ringrazio Cordiali Sauti.
[#10] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
Dottore mi scusi , vorrei chiederle a suo parere , qual'è il farmaco per la cura dello stafilococco aureus che provoca meno effetti collaterali.Questo lo chiedo in quanto in seguito ad un ennesimo tampone vaginale, visto che i miei fastidi continuavano, questa volta è apparso quetso batterio.L' unica cosa positiva a detta dell' analista è che ho lacarica batterica bassa,quindi spero che quando domani andro' dalla ginecologa mi dia qualcosa di locale,perchè onestamente un' ennesima cura di antibiotici dopo 3 cp di Zitromax e 14 cp di Claritromicina e che mi hanno seccato salivazione e lingua , mi sa che questa volta me la vedo nera se prendo un altro antibiotico poichè sono migliorata ma poi non cosi' tanto.Inoltre vorrei chiederle, se per evitare i farmaci che si assumono oralmente potrei fare delle iniezioni che , non so se è vero, a detta delle persone causano cmq meno effetti collaterali e fanno piu' effetto sul batterio.In ogni caso è pronto anche l' ATB che portero' al medico.La ringrazio.
[#11] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
per quanto riguarda l'antibiotico è buona norma affidarsi all'antibiogramma per valutare a quale antibiotico il germe è sensibile
[#12] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore fra i germi come lo stafilococco le risultano essere sensibili alla chemicetina oppure alla keimicina?'Di antibiotico nn se ne parla ha detto il mio medico curante perchè sono troppo intossicata ancora dalle ultime somministrazioni e poi perchè la carica UFC dello stafilococco aureus è bassa UFC 100.000 quindi si puo' curare anche diversamente.so che esistono questi ovuli chemicetina e keimicina.....cmq il germe è sensibile a :ceflacor+++,ciprofloxacin++++,amox+ac.clavulonico++++,piperacillina++++,claritromicina++++ gli altri hanno il segno meno vicino qiondi non li menziono.La ringrazio se puo' indicarmia perchè il mio medico curante ha detto niente antibiotici e a detta sua potrei usare meclon crema ma non so , sul bugiardino non parla di stafilococco..La ringrazio.Saluti.
[#13] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
gentile dottore le riscrivo dopo tempo per chiderle un consiglio.Nonostante le mia analisi perfette, infatti le ho riportato tutte le sottopopolazioni linfocitarie nei post precedenti...che ne pensa a me hanno detto che sto bene.Comunque nonstante cio' io continuo ad avere problemini sempre leggeri, volevo cortesemente chiederle per poter riprndermi da questi problemi ( che interessano le mucose piu' che altro) comeposso fare per aiutare ilmio sistema immnutario??Cioè io nn penso di stare male, ma per esempio dopo la grande secchezza portatemi dalla claritromicina beh ci sto impiegando un po' a riprendermi.Inoltre volevo chiederle esistono medicinali che riprendono il sistema immunitario, io assumo sempre fermenti verdure yogurth frutta ma piu' di cio' nn posso fare.Inoltre volevo chiederle queste reazioni ai medicinali sono diciamo comuni ..nel senso che questa secchezza è stata dovuta all'utilizzo di tutti questi antibiotici o io posso esserne intollerante??Inoltre queti casi sono piu0 meno comuni??la ringrazio.
[#14] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
oltre ad assumere fermenti lattici per rinforzare le difese non può prescidere dalle vitamine in alto dosaggio,i disturbi che lei riporta non sono molto frequenti(nel senso che spariscono dopo qualche giorno dalla sospensine della terapia)
[#15] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
Dottore per precisione le dico che in totale ho assunto in un mese e mezzo circa deltacortene 5 mg per 1 settimana, 3 cp di zitromax e 14 cp di claritromicina....fino all' assunzione di zitromax sono stata bene , ma quando ho preso la claritromicina è successo tutto cio',cioè mi si è praticamente seccata la bocca e la saliva......premetto che sono stata sia dall' otorino sia dall' odontostomatologo per far vedere la bocca e ho fatto un tampone orale (per escludere candidosi orale o altre infezioni infatti è stato negativo) entrambi hanno convenuto che è secchezza mi hanno detto di bere molto , prendere fermenti e mi hanno dato oral balance saliva artificiale ..x le vitamine sto spruzzando vea oris olio che contiene solo vitamine (me lo ha dato l' odontostomatologo), per le vitamine all' inizio non le ho assunte perchè ne avevo prese un bel po'precedentemente alle terapie (perchè avevo avuto un' altra forte intolleranza al fluconazolo)ma adesso prendero' berocca oppure B total, il problema è che nessuno mi dice se questi problemi sono conseguenza di varie cure terapiche oppure sono io che sono diventata intollerante a determinati farmaci.Perchè dall' assunzione della claritromicina sono passati quasi due mesi, sto sicuramente meglio ma non del tutto .Il mio medico curante dice che essendo che so piena di farmaci nell' organismo finchè non mi "ripulisco" completamente avro' sempre effetti piu' pesanti del normale , almeno questo ho capito,ma allora non dovevano risultare dalle analisi qualche intossicazione??.Adesso non sto assumendo piu' nulla da settembre a parte il gabapentin prescritto dal neurologo per un' infiammazione locale nevralgica atipica.Secondo lei dovrei rivolgermi ad un immunologo??Le ripeto le sottopopolazioni linfocitarie (fatte appositamente per escludere eventuali deficit sospetti a causa di queste reazioni)e gli esami del sangue sono perfette.....mah ...a chi potrei rivolgermi??Immunologo, infetivologo...???Oppure come mi hanno detto i medici , lascio stare e sto lontana dai medicinali il piu' possibile o almeno per un belperiodo??Grazie e mi scusi ma vorrei capire il perchè succedono queste cose.
[#16] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
la verità è che si vuole dare un nome alle cause che al momento non si conoscono,per vedere se esiste una relazione iatrogena(da farmaci) dovrebbe non assumere farmaci di qualsiasi tipo per qualche mese
[#17] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
gentile dottore grazie per la risposta, quindi praticamente c'è qualcosa che non va nel mio organismo...o ho capito male????Ora se questa cosa è dovuta a qualsiasi presenza, batterica, virale , non doveva risultare da qualche parte?? io non faccio che ripetere analisi che mi risultano sempre perfette...potrebbe cio' scaturire da una sorta di intolleranza mia a qualche eccipiente??? a chi dovrei rivolgermi???A un internista??mah sarei curiosa di sapere...grazie.
[#18] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Le ripeto per sapere se dipende da un'intolleranza a farmaci,dovrebbe fare un wash out completo per qualche mese
[#19] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottore, cerchero' per quel ke mi è possibile, purtroppo non so se potra' essere cosi poichè attualmente , devo prendere il gabapentin per la nevralgia facciale atipica che mi è stato prescritto almeno per altri 2 mesi.....sperando che tutto vada bene ovviamente!!!la ringrazio per la cortesia.Cordiali saluti.