Utente 130XXX
salve dopo una fase maniacale 1anno fa sono in cura con tegretol 3al di poi con citalopram 20mgaldie con en 2da1mg al giorno ma sto molto male l'ansia mi sta mangiando ho provaro per 5mesi escitalopram ma e peggio mi danno irrequietezza non mangio e non dormo bene cosa dovrei fare cambiare cura non riesco a vivere cosi sto in cura da uno medico ma insiste con citalopram in passato non sapevo di essere bipolare ho sempre preso seroxsat paxetina mi calmava mail medico dice che e un farmaco vecchio non so piu che fare spero che qualcuno mi aiuti grazie
[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Lei parla di bipolarismo e di fase maniacale, quindi presumo disturbo bipolare I.
Il tegretol è un farmaco antibipolare ma per le forme maggiori la prevenzione delle ricadute non è eccellente.
L'antidepressivo può anche non essere proprio indicato nel prosieguo della cura, di per sé è pro-maniacale, anche partendo da una fase depressiva.
Sul fatto dei farmaci vecchi o nuovi il discorso non ha senso. Il criterio di scelta tra paroxetina e citalopram non è che il secondo sia più nuovo, la cosa fa un po' sorridere, ci sono farmaci molto più vecchi e usati tutt'ora, anzi più vecchi sono e più sono conosciuti. Inoltre è un farmaco abbastanza simile.
Si tratta di scegliere lo stabilizzatore più adatto combinato o meno con un antidepressivo. En in maniera continuativa non è indicato, ormai se lo prende è assuefatto quindi eventualmente sarà da togliere gradualmente sotto guida medica.
[#2] dopo  
Dr. Stefano Garbolino
36% attività
0% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
credo che una valutazione attenta del suo caso sia indispensabile.
Tenga conto che esitono diverse forme di "Bipolarismo", e per ogni specifica condizione esiste un trattamento non necessariamente uguale per un'altra forma.
Occorre pertano una diagnosi precisa ed un trattamento poi adeguato.
Chi la segue è uno psichiatra?

Cordialmente
[#3] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
carissimi dottori non so il mio tipo di biloparismo sono seguito da un medico ma non me la mai detto sono di tendenza sempre depresso stanco senza voglia di fare niente e ho come una paura dentro che mi lascia solo quando dormo penso sia ansia ho avuto 1 sola fase maniacale pero non stavo prendendo nessun farmaco e dopo un lutto in famiglia .in passato avevo momenti di benessere no follie invece adesso mi sento come non ho pace dentro si mi fisso su questa mia situazione anche perche ormai e un 1 anno che sto cosi e non vedo la strada per uscirne grazie per il vostro aiuto
[#4] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Se la fase maniacale era piena (Mania) si tratta del tipo I, altrimenti del tipo II se era una fase attenuata (Ipomania).
La presenza di fasi anche "normali" su alcuni piani ma vissute come penose e apatiche è frequente nei disturbi bipolari, vi sono diverse strategie per contrastarle ma purtroppo la priorità vera nella gestione di questo disturbo resta la prevenzione delle ricadute maniacali, che sono la causa prima e originaria degli stati depressivi seguenti.

Innanzitutto chieda al medico la diagnosi precisa anche per saperla Lei.