Utente 130XXX
Salve sono una ragazza di 29 anni e da circa 7 mesi , da quando mi si è slogata la mandibola per due volte di seguito, soffro di dolori alla atm sx, orecchio e negli ultimi tempi anche alla testa, a tutta la bocca e a tutta la faccia.
Dalla panoramica si vede che i denti del giudizio inferiori sono in disodontiasi (il sx quasi in orizzontale e il dx è inclinato verso il basso)e vicini al nervo mandibolare.Mi è stato detto che ho una malocclusione, il morso parecchio profondo e la mandibola spostata verso sinistra e che servirebbe un bite per riportare la mandibola nella posizione giusta e far sparire tutti i sintomi e i dolori e poi successivamente un trattamento ortodontico
Ho eseguito su richiesta anche una TAC DENTALSCAN ed ha riscontrato questo:
I terzi molari inferiori appaiono inclusi, il destro più del sinistro
il dx non contrae stretti rapporti con il canale mandibolare del rispettivo lato
anche se si avvicina molto nella sua parte radicolare
il sx, lambisce il canale mandibolare con la sua parte radicolare distale
e per la mandibola:
la funzionalità delle due a.t.m. appare ben conservata
il condilo sinistro presenta una ampia zona di appiattimento : utile Rm.

Il dentista ha già fatto vedere i risultati ad uno specilista chirurgo in estrazioni che collabora con lui e a breve dovrebbero telefonarmi per un appauntamento
Io sono un po' preoccpuata perchè ho paura che in queste condizioni (a volte il dolore è molto forte che mi da nausea) non riuscirei a subire l'estrazione di questi due denti del giudizio inferiori, a volte non riesco proprio ad aprire la bocca .(Solo per una devitalizzazzione ad un molare inferiore accanto sono stata malissimo, non riuscivo più a muovere la bocca a mangiare e alla fine la devitalizzazzione daccordo col dentista (un altro da cui sono andata precedentemente) l'abbiamo dovuta interrompere....alcune volte mi si bloccava la bocca e non riuscivo più a chiuderla mi doveva aiutare lui e comunque non aprivo la bocca più di tanto per cui anche lui stesso ci lavorava male.
Adesso quel chirurgo specilista vuole operarmi subito....avevo pensato di sentire prima uno gantologo ma la lista è lunghissima, dovrei aspettare 4 mesi per una visita...e per me sono tanti non ce la faccio più a stare così
Il dentista dice che prima di tutto vanno levati questi due denti e poi dopo un po' si penserà al bite....ma la notte stringo i denti e la mattina mi sveglio con tutti i dolori, ho preso un bite in farmacia e stanotte l'ho provato
Io sinceramente non so che fare perchè oltretutto faccio di lavoro la cantante e questa situazione mi sta compromettendo anche il lavoro.
Cosa mi consigliate di fare?...a chi dovrei rivolgermi?...meglio togliere prima questi due denti e poi pensare al resto o viceversa?...e cosa comporta l'appiattimento del condilo?
[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
48% attività +48
20 attualità +20
20 socialità +20
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Come ha detto bene Lei stare a bocca aperta in certe situazioni è davvero un'impresa. Io farei prima il bite per sistemare l'occlusione. Anche perché la malocclusione non è dovuta a denti seminclusi o inclusi.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per avermi risposto