Utente 130XXX
salve sono un ragazzo di 30 anni .venerdi25 settembre sono stato operato per radrizzare il pene sec nesbit con connessa circoncisione.dopo 4 giorni evidenzio molto gonfiore dove sono i punti sotto il glande con relativo ematoma.il gonfiore è molto evidente è a forma di ciambella .quello che volevo sapere è se è una cosa normale oppure devo preoccuparmi.al momento prendo l'AUGMENTIN.automedicazione garza betadin e aurocimina.inoltre la notte non dormo affatto bène per delle erezioni notturne che mi fanno male ho paura che si rompono i punti!cè qualche medicina contro l'erezione?ogni notte devo svegliarmi almeno 7 volte dal male...mi passera il gonfiore e l'ematoma? dopo quando posso tornare a svolgere attività sessuale? distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,un po' di pazienza,in quanto non esiste la possibilita' di ovviare alle erezioni notturne.L'edema scomparira' gradualmente ed i punti non risentono delle erezioni spontanee.Quanto alla ripresa dell'attivita', sessuale,si attenga ai consigli del chirurgo operatore.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
grazie per l'informazioni.volevo sapere quando la medicazione (garza)và tolta e quando si puo tornaredi solito a farsi la doccia.non ho chiesto al mio medico...inoltre mi è stato consigliato di fare il bidet con il sale non capisco perche propio con il sale....
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...sarà il borato di sodio...quanto ai presidi igienici,non vedo come La possiamo aiutare,non potendo osservare direttamente ma,il problema posto é banale e,quindi,facilmente risolvibile.Cordialità.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

ogni chirurgo ha la sua modalità di gestione di un caso chirurgico.
Qualche volta, io lo faccio sempre, si possono dare dei farmaci che riducono-impediscono le erezioni notturne che in fase operatoria possono essere molto fastidiose
In genere va curata l'igiene delle cicatrici utilizzando lavaggi ripetuti con semplice acqua, bicarbonato, disinfettanti, acqua e sale.... oppure con lavaggi con acqua e sapone...applicando successivamente delle creme antibiotiche o garze grasse o altro.
Direi di sentire il chirurgo che la ha operata e che avrà il suo corretto sistema di gestire tali problemi
cari saluti
[#5] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
scusate ancora per il disturbo ,volevo chiedere è normale avere un pò di ritenzione urinaria dopo questo tipo d'intervento?perche ne soffro ultimamente...distinti saluti
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...puo' succedere.Cordialita'.
[#7] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
ho anche molto gonfiore intorno al glande..ci vuole tanto tempo finche si sgonfia..?saluti
[#8] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

in genere pochi giorni
cari saluti