Utente 127XXX
Gantili dottori da circa un anno soffro di sporadici dolori (intensi) in sede carotidea o a volte tremori sempre nella stessa zona specialmente quando il cuore batte piu velocemente per vari motivi (tensione, ansia, attività). Ho eseguito 4 mesi fa ecodoppler ma non è stato evidenziato nulla. I sintomi si sono via via attenuati fino questo periodo dove ricompare prima dolore (intenso ma piu che altro fastidioso) che passa dopo 10/15 secondi e poi un tremore sempre nello stesso punto il tutto per lo piu coincidente sempre con l'attività cardiaca anche solo leggermente aumentata.
Non so se vi puo' essere utile ma spesso alzandomi anche solo dalla sedia o piu spesso dalla macchina sento pressione alla nuca che sparisce dopo qualche secondo, in quei 15 secondo mi sento pero' sbandato fino alla normalizzazione.


Ho 24 anni, leggermente sovrappeso 1.80 x 89KG, vita piuttosto sedentaria, fumo circa 15 sigarette al giorno, pressione costantemente buona (ho provato a misurarla anche in quei secondi i cui mi sento scoppiare la nuca ma rimane massimo sempre su 120/75 125/80. Soffro di una leggere tachicardia, ho eseguito ecodoppler/ecocardio e non è risultato nulla a parte il classico minimo rigurgito mitralico non Significativo.
Grazie in anticipo per il vostro tempo.
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

ha consultato un medico di famiglia o specialista?

cosa le ha riferito?

la pressione è stata misurata durante questi episodi? e da chi?

con quale strumento è stata valutata la pressione?

durante gli episodi ha fatto rilevare la frequenza cardiaca?

in attesa delle sue risposte porgo cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo Prof. Catani,
Il mio padrino è un chirurgo vascolare, è anche colui che mi ha eseguito l'ecodoppler 4 mesi fa. Per il dolore/tremore alle giugulari ai tempi mi ha rassicurato dicendo che anche il flusso vascolare come il movimento intestinale come ovviamente il sistema muscolare possono generare movimenti percepibili.

Per quanto riguarda la forte pressione che sento alla nuca talvolta alzandomi (non sempre) aveva ipotizzato che potesse essere un difetto di (se non sbaglio parole) compensazione ortostatica, ma da una parte l'ha esclusa perchè nei soggetti colpiti spesso causa sincopi con risveglio anche dopo diversi minuti.

durante questa sensazione di PRESSIONE FORTE alla nuca e un po alla testa la PA l'ho misurata io con l'apparecchio domestico, ma non ho mai rilevato un valore degno di nota (mai piu di 128 la massima e mai piu di 85 la minima).
Per quanto riguarda la FC, io soffro di tachicardia (spero sempre sinusale) il 90% della giornata (forse la mattina presto e la sera tardi torna su livelli accettabili.(troverà anche una mia richiesta di consulto a riguardo, infatti spero di poter fare l'holter al piu presto)

Calcoli che essendo un assistente bagnante so misurare le pulsazioni e durante il giorno non scende mai sotto i 90(tranne come dicevo spesso in serata e la mattina), non mi stupisco piu se trovo valori di 100 o 110.

Grazie 1000 per il suo tempo.

[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

condivido la sua idea e forse del collega ad eseguire l'holter.

mi tenga informato

cordiali saluti