Utente 130XXX
salve sono un ragazzo di 37 anni , da una settimana accuso un dolore al torace ( in basso a sinistra e a volte in centro in alto. sabato dopo diversi giorni con questi dolori mi sono recato al ps dove mi hanno effettuato un ecg risultato normale esami del sangue normali rx torace nella norma . diagnosi toracoalgia atipica .ad oggi continuo ad avere questi dolori volevo chiedere un vostro parere .
in attesa di una vostra risposta ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
in assenza di una visita diretta e considerata la negatività degli esami cui si è sottoposto non possiamo altro che confermarle quanto indicatole al p.s.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
grazie intanto per la sua risposta volevo chiedere spiegazioni su cosa intende per toracoalgia atipica se si riferisce a qualcosa riferito comunque a un problema cardiaco o altro devo fare altri esami
GRAZIE
[#3] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
oggi ho effettuato un ecocardiogramma inserisco i risultati ottenuti:
conclusioni diagnostiche
ventricolo sinistro di normali dimensioni (lieve ipertofia settale) no alterazione della cinetica
lieve insufficienza mitralica
nei limiti le sezioni destra e periocardo
si segnala calibro aortico lievemente aumentato in valvola aortica .
la domanda che vorrei fare a voi per una mia tranquillità oggi è
dopo tutti questi esami al ps. ecg esami sangue rx torace e adesso ecocardiogramma devo ancora preoccuparmi di un angina o posso stare più tranquillo ? comunque devo fare anche test da sforzo ma nel frattempo chiedevo un vostro parere
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
L'ecocardiogramma ha evidenziato alcune anomali tipiche del soggetto iperteso. Le consiglierei a questo punto, di controllare più spesso i suoi valori pressori ed effettuare un test da sforzo. Allo stato non si evidenziano problemi di natura ischemica.
Saluti
[#5] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
volevo ringraziare per la risposta e volevo dire che misurando la pressione spesso rilevo valori pressori dai 100/65 ai 115/70......
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Valori ottimali a riposo, ma come le indicavo una corretta valutazione dell'equilibrio pressorio, richiede anche un test da sforzo, onde escludere del tutto eventuali problemi ischemici.
Saluti
[#7] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
ringrazio tantissimo per la sua disponibilità dopo il test da sforzo le farò sapere intanto Saluti
[#8] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
salve
oggi ho effettuato ecg da sforzo al cicloergometro
conclusioni:
test non indicativo di insufficenza coronaria a frequenza cardiaca significativa.

volevo chiedere spiegazioni su questo esito e se eventualmente dovrei fare altri controlli dopo quelli effettuati per stare tranquillo da un punto di vista cardiaco.
ringrazio per l'attenzione
Saluti
[#9] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
salve
oggi ho effettuato ecg da sforzo al cicloergometro
conclusioni:
test non indicativo di insufficenza coronaria a frequenza cardiaca significativa.

volevo chiedere spiegazioni su questo esito e se eventualmente dovrei fare altri controlli dopo quelli effettuati per stare tranquillo da un punto di vista cardiaco.
ringrazio per l'attenzione
Saluti
[#10] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Tutto ok, stia tranquillo.
[#11] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
volevo ringraziarVi per le consulenze datemi in questa situazione e farvi i miei più sinceri complimenti per la vostra professionalità e per il tempo che dedicate a questa iniziativa che ritengo eccellente.
Saluti