Utente 112XXX
Gentili medici, fin da quando ero bambina ho sempre "sofferto" di pigmentazioni nere piccolissime ma fastidiosissime da un punto di vista estetico sui denti. Il mio dentista anni fa mi curò con delle applicazioni di fluoro che pare risolsero il problema per un po' di anni, forse 2.
Ad oggi che ho 25 anni, è ritornato tutto come prima, la pulizia mi dura si o no 1 mese e poi ricomincia la comparsa di queste odiose macchiettine. Premetto che non fumo, non bevo, solo un caffè dopo pranzo.
Io uso Elmex come dentifricio ma vedo che nn è efficace, forse dovrei cambiare? Cosa, secondo voi, potrei usare? Antimicotici? Vi ringrazio anticipatamente. (A cmq che sia un fungo è stato detto dal mio dentista!)
[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
probabilmente si tratta di tartaro ematico o di pigmentazioni dovute comunque all'alimentazione: forse la superficie smaltea non è liscia ma leggermente corrugata ed irregolare.
Una delicata ameloplastica con frese da lucidatura e successiva fluoroprofilassi topica o applicazione di resine trasparenti potrebbe risolvere in buona parte il problema.
E' comunque necessaria una visita medica per capire meglio la situazione.
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio Dott.Palomba, riferirò al mio dentista.